giovedì, Ottobre 28, 2021

La Space Force entra nello Stato Maggiore Congiunto

-

Il Generale John Raymond, primo Comandante dell’United States Space Force (USSF), diventa ufficialmente l’ottavo membro ad entrare nel Joint Chiefs of Staff, lo Stato Maggiore Congiunto.

La cerimonia si è tenuta alla presenza del Capo degli Stati Maggiori Congiunti, Generale Mark A. Milley, e rappresenta un importante passo avanti verso la definitiva “indipendenza” della Space Force ad un anno dalla sua fondazione.

Il Generale Milley ha così commentato:

Lo riconosciamo (lo spazio, ndr) come un dominio di guerra. Sappiamo anche che noi, gli Stati Uniti, dobbiamo mantenere le capacità in quel dominio se vogliamo continuare a scoraggiare la guerra tra grandi potenze. Questa (la Space Force, ndr) è una organizzazione incredibilmente importante per gli Stati Uniti. Ed è davvero importante quello che stiamo facendo oggi, inserendoti come membro ufficiale nel Joint Chiefs of Staff.

Army Gen. Mark A. Milley, chairman of the Joint Chiefs of Staff, inducts Chief of Space Operations Gen. John W. Raymond into the Joint Chiefs of Staff at the Pentagon, Dec. 11, 2020.
(DOD Photo by Navy Petty Officer 1st Class Carlos M. Vazquez II)

L’USSF crescerà fino a raggiungere circa 20.000 membri prevalentemente prelevati dall’U.S. Air Force ma se necessario anche da altre Forza Armate e dal settore civile. La Space Force è inquadrata all’interno del Dipartimento dell’Aeronautica del DoD (Department of Defense).

Il Segretario Generale dell’Aeronautica, Barbara Barrett, ha sottolineato l’importanza del passaggio:

Il Capo delle Operazioni Spaziali è ora ufficialmente un membro del Joint Chiefs of Staff, in linea con il ruolo fondamentale dello Spazio nella Difesa Nazionale. Il Generale Jay Raymond sta costruendo una forza agile, innovativa e audace. Con gli altri Comandanti, il Gen. Raymond offrirà i suoi migliori consigli militari al Presidente, al Consiglio di Sicurezza Nazionale, al Consiglio per la Sicurezza Nazionale ed al Segretario alla Difesa nello svolgimento della politica della National Defense Strategy

Joint Chiefs of Staff

Joint Chiefs of Staff - Wikipedia

Il Joint Chiefs of Staff si compone dunque di otto membri:

  1. Capo degli Stati Maggiori Congiunti, Gen. Mark A. Milley (Army)
  2. Vice Capo degli Stati Maggiori Congiunti, Gen. John E. Hyten (Air Force)
  3. Capo di Stato Maggiore dell’Esercito, Gen. James C. McConville (Army)
  4. Comandante del Corpo dei Marines, Gen. David H. Berger (USMC)
  5. Comandante delle Operazioni Navali, Amm. Michael M. Gilday (Navy)
  6. Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Gen. Charles Q. Brown Jr. (Air Force)
  7. Comandante delle Operazioni Spaziali, Gen. John W. Raymond (Space Force)
  8. Comandante dell’Ufficio della Guardia Nazionale, Gen. Daniel R. Hokanson (Army)
  9. Comandante della Guardia Costiera, Amm. Karl L. Schultz (Coast Guard)*

*malgrado la Guardia Costiera sia una Forza Armata, così come previsto dal Titolo 14 dell’United States Code, opera sotto il Dipartimento della Sicurezza Nazionale piuttosto che il Dipartimento della Difesa. Solamente nel caso in cui il Presidente dichiari lo stato di guerra o di emergenza nazionale il comando passa al DoD. Il Comandante della Guardia Costiera non è quindi un membro de jure ma può essere considerato de facto dato che viene invitato alle riunioni del JCS e gli spetta la stessa indennità degli altri membri.

Immagine di copertina: Members of the Joint Chiefs of Staff are photographed in the Joint Chiefs of Staff conference room, more commonly referred to as “The Tank”, in the Pentagon, Dec. 11, 2020. From left to right are: Vice Chairman of the Joint Chiefs of Staff Air Force Gen. John E. Hyten, Chairman of the Joint Chiefs of Staff Army Gen. Mark A. Milley, Chief of Staff of the Army Gen. James C. McConville, Commandant of the Marine Corps Gen. David H. Berger, Chief of Naval Operations, Adm. Michael M. Gilday, Chief of Staff of the Air Force Gen. Charles Q. Brown, Jr., Chief of the National Guard Bureau Army Gen. Daniel R. Hokanson, and Chief of Space Operations Gen. John W. Raymond. (DOD Photo by Navy Petty Officer 1st Class Carlos M. Vazquez II)

Ultime notizie

La fregata NRP Bartolomeu Dias (F 333), prima delle due fregate M in servizio con la Marina Portoghese, è...
Rostec ha fornito al Ministero della Difesa della Federazione Russa un complesso di controllo del fuoco di artiglieria 1V198...
Chemring Australia Pty Ltd., ha ottenuto dal Dipartimento alla Difesa degli Stati Uniti un contratto del valore di ...
L'USMC ha completato le procedure di acquisto di due UAV MALE MQ-9A Reaper Block 5 prodotti da General Atomics-Aeronautical...

Da leggere

Il Direttore AID, Nicola Latorre, ha ricevuto il Generale Luciano Portolano, nuovo Segretario Generale della Difesa

Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, ha ricevuto presso gli Uffici...