fbpx

La Spagna sceglie il Naval Strike Missile (NSM) per rimpiazzare l’Harpoon

L’azienda norvegese Kongsberg ha ricevuto dalla Spagna la conferma che l’Armada Española sostituirà i missili Harpoon ormai arrivati alla fine della loro vita operativa con i nuovi Naval Strike Missile.

L’intenzione è quella di equipaggiare le esistenti F-100 classe Álvaro de Bazán nonché le nuove unità della classe F-110.

Le cinque unità della classe F-100 sono equipaggiate con otto missili anti-nave RGM-84 Harpoon, numero che rimarrà inalterato anche sulla nuova classe F-110 con due lanciatori dotati di quattro missili NSM cadauno.

L’NSM è un missile co-prodotto da Raytheon e Kongsberg, impiegato per compiti di contrasto antinave e per attacchi di precisione a bersagli costieri oltre la linea di visuale (Over The Horizon – OTH). Nella versione navale ha un raggio operativo superiore alle 100 miglia nautiche, velocità altamente subsonica (compresa tra i 0,7 e gli 0,9 mach) ed un peso di poco superiore ai 400 kg di cui 125 kg di testata ad alto esplosivo ad effetto frammentato.

Articolo precedente

Esercitazione missilistica Pacific Vanguard 2022 attorno a Guam

Prossimo articolo

L’Egitto vuole acquistare sottomarini Barracuda dalla Francia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie