La Svezia reintroduce il missile anticarro Saab RBS 56 BILL ad interim

0
454

FMV o Försvarets materielverk ha sottoscritto un contratto con Saab per riacquistare il missile anticarro RBS 56 Bill da destinare alle Forze Armate, quale misura ad interim in attesa del nuovo missile MMP.

La procedura di acquisto è stata accelerata e prevede la consegna immediata del materiale ordinato del valore di 200 milioni di corone svedesi (circa 19,5 milioni di euro).

Il RBS 56 BILL è un missile anticarro a medio raggio (robot per le FF.AA. Svedesi) utilizzato contro veicoli corazzati. 

È stato introdotto nelle Forze Armate Svedesu nel 1988, ma ha cessato di essere utilizzato nel 2013.

Il missile BILL 2, oggi in produzione, utilizza un sistema SACLOS od un comando semiautomatico per il sistema di guida in linea di vista ed è controllato tramite filoguida.

La testata BILL 2 ha un sensore ottico ed uno magnetico. Il sensore ottico serve a trovare la portata del bersaglio, mentre il sensore magnetico rileva i bersagli metallici per determinare il punto migliore per far esplodere il missile. 

Il BILL 2 è dotato di una spoletta di prossimità e di una ad impatto inerziale ed è armato con una coppia di testate perforanti esplosive in tandem che colpiscono verticalmente, ciascuna delle quali dirige verso il basso un proiettile di metallo autoforgiante a velocità estreme. 

La testata frontale “precursore” da 40 mm ha il compito di distruggere l’armatura reattiva aprendo la strada alla testata posteriore da 110 mm per penetrare la corazza principale. 

Le capacità di penetrazione totale sono classificate, ma è noto che sono almeno 550 mm in armature omogenee.

Il RBS 56 è stato reintrodotto in attesa che le Forze Armate Svedesi immettano in servizio un nuovo, moderno missile anticarro a medio raggio. FMV sta svolgendo questo lavoro in collaborazione con la Francia, con consegna prevista dal 2025.

Il nuovo missile anticarro già selezionato sarà il Missile Moyenne Portée (missile a medio raggio/MMP) di MBDA la cui produzione vedrà la partecipazione di Saab.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui