sabato, Ottobre 16, 2021

La Tunisia acquista veicoli blindati da Ankara (dopo i droni)

-

La Tunisia, dopo aver acquistato il drone MALE Anka, ha sottoscritto un contratto per la fornitura di diversi veicoli blindati per un valore di circa 70 milioni di dollari.

Questa fornitura sommata a quella dei droni porta il totale a 150 milioni di dollari, uno degli affari più grossi in termini di export per la Turchia.

Il paese nordafricano riceverà veicoli MRAP (Mine Resistant Ambush Protected) Kirpi, mezzi corazzati Ejder Yalçın e diversi mezzi logistici equipaggiati con sistemi elettro-ottici della Aselsan.

La vendita è avvenuta anche grazie al prestito da 80 milioni di dollari concesso dalla Türk Eximbank alla Tunisia.

Il Kirpi è un MRAP prodotto dalla BMC disponibile nella variante 4×4 e 6×6. E’ in servizio presso l’Esercito turco in quasi 2.000 esemplari, in Turkmenistan ed in Tunisia con 141 esemplari. La Turchia ha donato diversi veicoli a Libia e Somalia.

 L’Ejder Yalçın è una famiglia di veicoli corazzati disponibile nella variante 4×4 e 6×6 ed in diverse versioni (ricognizione, IFV, porta moraio,etc).

Ultime notizie

Naval Group ha consegnato alla Marina Argentina il terzo pattugliatore oceanico l'OPV A.R.A. Storni.La nave, come la precedente...
L'U.S. Army Sentinel A4 Program Office ha assegnato un contratto con procedura velocizzata a Lockheed Martin per iniziare la...
Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da parte della Marina della Nigeria per una seconda unità idrografica.La...
Russia e Cina hanno pesantemente criticato la nuova alleanza tra Stati Uniti, Regno Unito e Australia (AUKUS) affermando che...

Da leggere

Thales Australia per il supporto dei siluri leggeri MU90 della RAN

Thales Australia accoglie con favore l'annuncio da parte del...

La Nigeria ordina una seconda unità idrografica per la Marina

Il cantiere navale francese OCEA ha confermato l'ordine da...