martedì, Agosto 3, 2021

L’Ungheria acquista il sistema di difesa NASAMS

-

Le Forze Armate Ungheresi procederanno ad acquistare i sistemi missilistici superficie-aria NASAMS dalla società norvegese Kongsberg e dalla società statunitense Raytheon. Questo è quanto affermato giovedì dall’ufficio del commissario per lo sviluppo della difesa. Il valore della commessa ungherese è stimata di un miliardo di dollari.

Il NASAMS 2 è in grado di impiegare missili a corto AIM-9X Block II Sidewinder ed a medio raggio AIM-120C7/8. I sistemi acquistati dall’Ungheria prenderanno il posto dei vecchi sistemi di difesa missilistica di origine sovietica Kub 2K12 in servizio con il 12° Reggimento di Difesa Aerea.

I sistemi missilistici NASAMS saranno consegnati da Kongsberg e Raytheon nel 2023  e contribuiranno a ripristinare le capacità di difesa dell’Esercito Magiaro, oggi gravemente compromesse dalla obsolescenza dei Kub 2K12 entrati in servizio negli anni settanta-ottanta del passato secolo.

Peraltro, nello scorso mese di giugno, il Dipartimento della Difesa di Washington aveva autorizzato una possibile vendita straniera (FSM) all’Ungheria di sessanta AIM-120C-7/C-8 AMRAAM-ER, per 230 milioni di dollari, compresivi di sistemi addestrativi, parti di ricambio e documentazione tecnica.

L’AMRAAM-ER impiega la testata e il sistema di guida dell’AIM-120C-7 AMRAAM integrati con la sezione posteriore ed il motore del RIM-162 (ESSM).

Ultime notizie

Lo scorso 31 luglio a Groton nel Connecticut, il più recente sottomarino d'attacco (SSN) classe Virginia della US Navy,...
“Il primo appontaggio di un moderno aereo F-35B della Marina Militare sul ponte della sua portaerei, Nave Cavour, avvenuto...
Il Dipartimento di Stato di Washington ha approvato una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo della Thailandia di missili Javelin...
Secondo quanto riportato dal quotidiano giapponese Yomiuri, il Giappone inizierà i lavori sulla JS Kaga verso fine anno.I lavori...

Da leggere

La LiG Nex1 sviluppa un CIWS con radar AESA

L'azienda sudcoreana LiG Nex1 sta sviluppando un Close In...