L’AARGM-ER entra in produzione

0
243


Il missile guidato anti-radiazioni avanzato AARGM-ER ha ricevuto l’approvazione Milestone C (MS-C) il 23 agosto, consentendo al programma di passare alla fase di produzione iniziale a basso ritmo.

La Marina degli Stati Uniti prevede di assegnare i primi due lotti di produzione iniziale a basso tasso nei prossimi mesi.

La decisione MS-C arriva poco più di due anni dopo che la Marina ha assegnato il contratto di Engineering and Manufacturing Development (EMD) al suo primo appaltatore, Northrop Grumman. Il team ha condotto il primo evento di fuoco reale a luglio per verificare l’integrazione del sistema e le prestazioni del motore a razzo, nonché avviare la modellazione e la convalida della simulazione.

Si prevede che i test di volo in modalità vincolata ed i lanci di prova del AARGM-ER continueranno fino al 2022 ed il raggiungimento della capacità operativa iniziale (IOC) è prevista per il 2023.

L’US Navy sta integrando l’AARGM-ER sui caccia bombardieri Boeing F/A-18E/F Super Hornet, sui velivoli da guerra elettronica e soppressione delle difese aeree Boeing EA-18G Growler e sarà compatibile per l’integrazione sul caccia bombardiere di quinta generazione Lockheed Martin F-35. Sfruttando il programma AARGM della Marina degli Stati Uniti, l’AARGM-ER con un nuovo motore a razzo ed una nuova testata fornirà capacità avanzate per rilevare e coinvolgere i sistemi di difesa aerea nemici.

Il programma AARGM Extended Range (AARGM-ER) è stato lanciato nel 2016. L’AARGM-ER incorpora modifiche hardware e software per migliorare le capacità dell’AGM-88E AARGM per includere una portata maggiore, capacità di sopravvivenza ed efficacia contro le minacce future.

Fonte e foto Naval Air Systems Command

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui