sabato, Luglio 24, 2021

L’Aeronautica argentina ordina sei IA-63 Pampa III Block II

-

La Fuerza Aérea Argentina (FAA) ha ordinato sei nuovi velivoli da addestramento/attacco leggero IA-63 Pampa III Block II assieme all’aggiornamento di tre dei diciotto Pampa II attualmente in servizio.

Il contratto, assegnato dalla Fábrica Argentina de Aviones, ha un valore complessivo di 84,6 milioni di euro ed il ritmo di produzione presso il sito produttivo di Cordoba è di due velivoli all’anno.

Oltre all’aggiornamento e produzione dei tre velivoli è prevista anche la certificazione del Pampa III Block II, l’acquisizione di una Fixed Mission Planning Station, due Mobile Mission Planning Station e l’acquisto del 35% dei materiali per la costruzione di ulteriori tre Pampa III Block II nel 2024.

La notizia è confermata dalla Gazzetta Ufficiale del Governo argentino.

IA-63 Pampa III (Fonte: FaDeA)

L’IA-63 Pampa GT ha effettuato il primo volo il 21 settembre 2018 e l’ultimo dei sei velivoli precedentemente ordinati è stato consegnato alla FAA il 27 marzo 2020.

Il Pampa III Block II è stato presentato il 9 marzo 2021 e si differenzia dalle precedenti versioni per la presenza della Embedded Virtual Avionics (EVA) dell’ israeliana Elbit che insieme all’IFEWS (In-Flight Electronic Warfare Simulator) offre la possibilità di scambiare informazioni con altri velivoli per poter simulare scenari più complessi.

Il nuovo cockpit con cinque MDF (Multi Function Display) da sette pollici permette la rappresentazione degli scenari ed è compatibile con l’Helmet Mounted Avionics (HMA) prodotto sempre dalla Elbit.

Una occasione di export era arrivata nel 2019 con il Guatemala che aveva siglato un contratto da 28 milioni per due Pampa III. Subito dopo però vennero sollevate alcune accuse contro il Presidente guatemalteco Jimmy Morales sul codice degli appalti. L’acquisto è stato cancellato anche se l’Argentina spera ancora di poter concludere l’affare.

Ultime notizie

L'Ufficio federale per le apparecchiature, la tecnologia dell'informazione e l'uso (BAAINBw) della Bundeswehr ha firmato un contratto con Fassmer...
Venerdì 23 luglio, nel piazzale interno del Comando Generale, si è tenuta la cerimonia del passaggio di consegne al...
Il JPALS (Joint Precision Approach and Landing System) è un sistema di avvicinamento ed atterraggio di precisione messo a punto...
La Bundeswehr ha scelto Rheinmetall per la fornitura di moduli di luce laser per le forze armate tedesche. È stato...

Da leggere

Decollo ed atterraggio con nuovo sistema completamente automatizzato per un MQ-9 Reaper dell’USAF

Lo scorso 8 luglio, un MQ-9 Reaper dell'USAF, decollato...

FGK (Fuze Guided Ammunition Kit) Program ESCRIBANO Mechanical & Engineering

The spanish media Revista Ejércitos has echoed the development...