L’Aeronautica Malese ha necessità di nuovi elicotteri ed intende noleggiare quattro AW139 per le esigenze immediate

0
460

La Royal Malaysian Air Force (RMAF) ha necessità di acquistare altri 24 elicotteri per soddisfare le esigenze delle forze di sicurezza, soprattutto nello svolgimento delle operazioni di mobilità aerea.

Attualmente, la RMAF ha in linea 12 elicotteri Airbus EC725 per compiti multiruolo. A tal proposito il comandante della RMAF, il generale Tan Sri Ackbal Abdul Samad, ha affermato che, in base alle esigenze attuali, la linea elicotteri dovrebbe essere composta da almeno 36 elicotteri.

Pertanto, la RMAF intende trovare soluzioni di pianificazione per il breve e per il lungo periodo. Sul primo “fronte” il Governo malese ha approvato un programma di noleggio di quattro elicotteri Leonardo AW139 per un periodo di un massimo di cinque anni. Questi elicotteri saranno resi disponibili a breve.

Per il lungo periodo, sarà necessario procedere all’acquisto di 24 nuovi elicotteri per far fronte alle esigenze.

Da notare che la Marina Malese ha ordinato nel 2020 tre elicotteri AW139 con consegne previste tra il 2022 ed il 2024. Questi elicotteri saranno impiegati per compiti di supporto generale.

Per quanto riguarda gli aerei, la RMAF ha confermato che sono iniziate le procedure di dismissione dei rimanenti caccia MiG-29N, ormai fermi da sette anni, che saranno sostituiti, insieme agli addestratori MB-339 e Hawk, questi ultimi in servizio anche con la versione monoposto da attacco leggero MK 208, dai nuovi Fighter Lead-In Trainer/Light Combat Aircraft (FLIT/LCA).

Relativamente, il programma FLIT/LCA prevede l’acquisto di un primo lotto di 18 velivoli, seguito da un secondo lotto di altrettanti aerei da addestramento avanzato/caccia leggeri.

Foto Leonardo S.p.A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui