fbpx

Lanciarazzi Puls con radar e droni per la Spagna

E’ stato pubblicato per errore e poi cancellato sul sito Plataforma de Contrataciòn il contratto stipulato tra il Ministero della Difesa spagnolo e la società israeliana Elbit Systems relativo la fornitura di lanciarazzi multipli e multi calibro Puls, razzi e missili tattici balistici a breve raggio, veicoli ed attrezzature connesse.

In particolare, nel ambito del programma del valore di quasi 700 milioni di euro e nel quale sarà chiamata ad operare l’industria spagnola in partnership con Elbit Systems saranno acquistati 12 veicoli lanciarazzi Puls (un Gruppo), dodici veicoli dotati per il rifornimento delle munizioni dotati di gru per la movimentazione, 6 veicoli ad alta mobilità per la ricognizione, dieci veicoli posti comando di vario tipo, un veicolo lanciarazzi per usi addestrativi, oltre l’addestramento e formazione iniziale del personale destinato all’impiego di questi sistemi.

Inoltre, per sfruttare al meglio le prestazioni dei lanciarazzi Puls è previsto l’acquisto di quattro radar multifunzionali e quattro UAS per la sorveglianza ed acquisizione degli obiettivi.

Una prima fornitura di razzi e missili comprende 680 ordigni di cui 288 Accular da 122 mm con testata da 20 kg (144 ad esplosione frammentata e 144 con testata penetrante) e portata di 40 km con 16 moduli di lancio, 112 razzi Extra con portata fino a 150 km e CEP di 10 metri e dotati di testata del peso di 120 kg( 56 ad esplosione frammentata controllata e 56 con testata penetrante) con 28 moduli di lancio, 64 missili Predator Hawk con testata da 140 kg e portata da 50 fino a 300 km (32 con esplosione frammentata controllata e 32 con testata penetrante) con 32 moduli di lancio, nonché 216 razzi d’addestramento con portata massima limitata tra i 7 ed i 15 km.

Le consegne dei lanciatori con i razzi per usi addestrativi inizieranno nel 2024 (guerra in corso in Israele permettendo) e la fornitura degli ultimi lotti di razzi operativi sarà completata nel 2028.

Foto @Elbit Systems Ltd.

Articolo precedente

Avvio della prima fase del progetto European Patrol Corvette con la firma del contratto per la Modular e Multirole Patrol Corvette

Prossimo articolo

Lanciarazzi M142 HIMARS alla Lettonia

Latest from Blog

Ultime notizie