martedì, Gennaio 31, 2023

Lanciato con successo il Vega C

Volo inaugurale di successo per il nuovo lanciatore Vega-C realizzato da Avio.

Infatti, il nuovo vettore europeo di progettazione e realizzazione italiana è partito il 13 luglio alle ore 15:13 italiane dallo spazioporto ESA di Kourou, in Guyana Francese.

Il carico era composto dal satellite per studi geodetici LARES2dell’Agenzia Spaziale Italiana e da 6 cubesat, tra cui Astrobio e Greencube, realizzati per l’ASI da INAF e Università ‘La Sapienza’ di Roma.

L’ASI è il principale contributore in ambito ESA per lo sviluppo del lanciatore Vega realizzato da Avio negli stabilimenti italiani di Colleferro. 

La missione è durata circa due ore e quindici minuti, dal liftoff al momento del rilascio dei payload e al burn dell’ultimo stadio del quarto stadio del lanciatore, AVUM.

Il nuovo lanciatore Vega-C aumenta le prestazioni e la competitività del suo predecessore Vega con un primo (P120C, in comune con Ariane 6), un secondo (Zefiro 40) e un quarto stadio potenziati (AVUM+).

Vega C ha anche una maggiore capacità di carico che passa da 1,5 a circa 2,2 tonnellate in orbita polare.

Lo stadio superiore AVUM+ ha una maggiore capacità di propellente liquido, in grado di immettere in orbita nella stessa missione più carichi utili su diverse orbite a seconda delle necessità del mercato e per consentire tempi operativi più lunghi nello spazio e missioni più estese.

Fonte e foto Agenzia Spaziale Italiana

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI