fbpx

Lancio di qualificazione per il missile CAMM-ER per l’Aeronautica Militare

MBDA ha recentemente eseguito con successo un lancio di qualificazione del nuovo Medium Advanced Air Defense System (MAADS), un sistema di difesa antimissile a medio raggio di nuova generazione sviluppato da MBDA utilizzando il missile CAMM-ER. 

L’Aeronautica Militare opererà IL MAADS, sostituendo il sistema SPADA come capacità di difesa aerea a corto raggio (SHORAD) e acquisendo nuova capacità a medio raggio.

La sperimentazione è stata una pietra miliare importante, per la prima volta è stato testato e qualificato il modulo Detection Center (BMC4I Sirius con un software evoluto), integrato con il missile CAMM-ER . 

Il test ha utilizzato un drone bersaglio che simulava l’attacco di un velivolo nemico sul lanciatore, confermando le capacità di difesa e le prestazioni sia del missile che dell’intero sistema in modalità integrata.

MBDA è l’autorità di progettazione dell’intero sistema, costituito dal modulo Detection Center – che comprende il Battle Management Command, Control, Communication, Computer & Intelligence (BMC4i) di MBDA e il radar Kronos Land di Leonardo – il lanciatore e il missile CAMM-ER di MBDA .

Durante il test, il Detection Center ha rilevato il drone bersaglio, in fase di attacco, e ha provveduto ad identificarlo e classificarlo, riconoscendo il tipo di minaccia, quindi valutato il tipo di difesa da schierare e comandando un lancio riuscito di un missile CAMM-ER per neutralizzare la minaccia. La sperimentazione ha verificato anche il corretto funzionamento del datalink bidirezionale tra CAMM-ER e MAADS.

Il successo di questa qualificazione è il risultato del lavoro congiunto dei team integrati italiano e britannico di MBDA, unitamente al supporto di SEGREDIFESA (Segretariato Generale della Difesa/Direzione Nazionale degli Armamenti).

CAMM-ER è il missile a raggio esteso della famiglia CAMM di missili per la difesa aerea di nuova generazione sviluppati da Regno Unito e Italia. Sostituirà l’Aspide nei sistemi di difesa aerea dell’Aeronautica Militare e dell’Esercito Italiano. 

CAMM-ER è integrato anche nel sistema navale Albatros NG , già venduto all’estero, per ottimizzare le capacità di Naval Based Air Defense (NBAD) delle flotte.

CAMM-ER e CAMM sono dotati di un avanzato cercatore attivo e di un sistema di “cold launch” (Soft Vertical Launch). CAMM-ER ha un profilo aerodinamico diverso e dispone di un motore più grande – progettato da AVIO – per fornire una maggiore gamma di intercettazione.

Articolo precedente

Battezzato il sottomarino USS Massachusetts classe Virginia

Prossimo articolo

Importante riorganizzazione per l’area business spazio di Lockheed Martin

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie