mercoledì, Gennaio 19, 2022

L’Arabia Saudita ammoderna gli F-15S/SA

-

La Boeing Co., Defense, Space & Security, si è aggiudicata un contratto di consegna a tempo indeterminato/quantità indefinita del valore di 9 miliardi e 800 milioni di dollari per il supporto della linea F-15S/SA dell’Arabia Saudita. Questo contratto prevede la modernizzazione e il sostegno della flotta F-15S saudita ed include attività come hardware, software e progettazione di interfacce, sviluppo, integrazione, test, produzione di sottosistemi e componenti strutturali e installazione di future modifiche e miglioramenti al F-15S e supporto al prodotto. 

Il lavoro sarà eseguito a St. Louis e dovrebbe essere completato entro novembre 2025. L’arco temporale previsto per questo contratto è di cinque anni dalla data di aggiudicazione con un’opzione per ulteriori cinque anni. Questo contratto coinvolge le vendite militari straniere (FMS) al Regno dell’Arabia Saudita.

Nel corso del tempo la Reale Aeronautica Saudita ha immesso in servizio 70 F-15C con 16 F-15D per conversione operativa, successivamente, seguiti da 70 F-15S derivati dalla versione F-15E Strike Eagle. Infine, nel 2012 sono stati ordinati 84 F-15SA “Saudi Advanced” al cui standard sono stati portati 68 dei precedenti F-15S.

Ultime notizie

La Royal Australian Air Force (RAAF) ha ricevuto la prima testata BLU-111 (AUS) B/B prodotta in Australia per le Guided...
La fregata FREMM Carlo Margottini della Marina Militare ha eseguito manovre navali insieme alle unità della Sesta Flotta dell'U.S....
Il Lockheed Martin Sikorsky-Boeing SB>1 DEFIANT ha completato con successo i voli di prova del profilo di missione FLRAA...
Le rotte seguite dagli aerei in Europa stanno diventando di giorno in giorno sempre più interessanti da analizzare.A causa...

Da leggere

Altre cinque licenze esplorative aggiudicate ad Eni in Egitto

Eni si è aggiudicata cinque nuove licenze esplorative nell'offshore...