L’Aviazione dei Marines compie 110 anni

0
76
U.S. Marines with Marine Fighter Attack Squadron 314 and Marine Aerial Refueler Transport Squadron 352, Marine Aircraft Group 11, 3rd Marine Aircraft Wing, conduct a new expeditionary landing demonstration with M-31 arresting gear Interim Flight Clearance (IFC), on Marine Corps Air Ground Combat Center Twentynine Palms, Calif., Dec. 3rd, 2020. This new capability allows the F-35C Lightning II to land on smaller runways anywhere in the world and ensures extended flexibility in combat operations. (U.S. Marine Corps photo by Cpl. Cervantes, Leilani)

Il 22 maggio 1912, il Primo Tenente Alfred A. Cunningham si recò al campo dell’aviazione navale di Annapolis, nel Maryland, “for duty in connection with aviation”, dando inizio alla nascita dell’aviazione del Corpo dei Marines.

Da allora, l’aviazione del Corpo dei Marines ha partecipato a tutti i principali conflitti americani.

Il vice comandante dell’aviazione, il tenente generale Mark R. Wise, ha commemorato questa storica occasione con una lettera che metteva in evidenza come gli uomini e le donne hanno contribuito alla leggendaria eredità dell’aviazione del Corpo dei Marines.

“I nostri aviatori rimangono l’ancora di salvezza per la nostra comunità: non c’è aviazione marittima senza il nostro equipaggio, manutentori, controllori del traffico aereo, tecnici avionici e di artiglieria, addetti alla logistica dell’aviazione e servizi di aeroporto”, ha scritto Wise.

L’aviazione del Corpo dei Marines ha subito cambiamenti significativi dalla sua nascita nel 1922, ma una cosa è rimasta costante: quanto l’aviazione sia parte integrante della Marine Air Ground Task Force.

In conformità con Force Design 2030, l’aviazione del Corpo dei Marines dà priorità alla prontezza, alla maggiore letalità e rafforza l’importanza di volare dal mare.

Il Department of Aviation ha pubblicato il 2022 Marine Corps Aviation Plan, che mette in evidenza gli sforzi di modernizzazione e si allinea con la visione del comandante di una forza futura.

Fonte: USMC

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui