lunedì, Ottobre 25, 2021

L’AW139 si aggiorna e crescono le sue capacità operative

-

Leonardo ha annunciato che l’elicottero bimotore intermedio leader nel mercato AW139 ha ricevuto dall’EASA (European Aviation Safety Agency) la certificazione per l’integrazione del software Phase 8 dell’Honeywell Primus Epic e del kit opzionale EGPWS (Enhanced Ground Proximity Warning System) con modalità di funzionamento “offshore“.

Con il software aggiornato alla Phase 8 il sistema di avionica digitale Primus Epic introduce il Synthetic Vision System (SVS) appositamente progettato per operazioni ad ala rotante, miglioramenti alle mappe 2D e capacità di collegamento wireless per il trasferimento dati.

Questo migliora le capacità dell’elicottero di operare in condizioni ogni-tempo.

SVS

File:NASA Synthetic Vision Display.jpg - Wikimedia Commons
Immagine di esempio di un sistema SVS

L’SVS aiuta i piloti durante la navigazione e l’avvicinamento in presenza di una morfologia del terreno particolarmente difficile, piattaforme petrolifere e altri scenari ricreando una rappresentazione in 3D dell’esterno incluso terreno, ostacoli, piste d’atterraggio e eliporti nel Primary Flight Display (PFD).

Navigazione 2D

La navigazione interattiva 2D mostra la posizione dell’elicotteri e del piano di volo direttamente nel display multi-funzione (MDF) con estrema precisione.

Trasmissione dati

La capacità di connessione wireless permette ai sistemi di bordo di inviare, ad alta velocità, piani di volo e dati della manutenzione.

La funzione Custom Approach consente di disegnare, impostare e svolgere in maniera automatica l’avvicinamento a destinazioni impostate dall’utente inclusi gli eliporti delle piattaforme petrolifere.

EGPWS

L’introduzione della nuova versione dell’EGPWS (-036), già presente nella Phase 7, si integra perfettamente con l’ultima versione del software e aumenta le capacità di navigazione per operazioni offshore più sicure. Questo sofisticato HTAWA (Helicopter Terrain Awareness and Warning System) introduce le raccomandazioni del CAA CAP 1519 per l’uso ottimale in ambienti offshore e fornisce ai piloti maggiore margine e notifiche anticipate per pericoli ed potenziali collisioni.

AW139

Ordinato in quasi 1200 unità in più di 70 paesi con oltre 280 clienti al mondo tra commerciali, para-militari e militari. Oltre 1050 elicotteri in servizio e più di 2.8 milioni di ore di volo fino ad ora registrate. Con più di 1000 kit certificati e la crescente capacità, l’AW139 rimane incontrastato nella sua categoria come il più importante programma elicotteristico negli ultimi 15 anni. L’AW139 ha una comprovata esperienza nel portare a termine con successo missioni nelle condizioni più difficili.

Immagini e nota stampa di Leonardo

Ultime notizie

Domenica 24 ottobre è stato lanciato dal Guiana Space Center di Kourou con successo il primo satellite militare per...
Nei prossimi mesi Israele ha intenzione di richiedere agli Stati Uniti d'America l'autorizzazione all'acquisto delle nuove bombe GBU-72 Advanced...
Un capitano del Bundeswehr di 32 anni, specializzato in IED, è stato trovato in possesso di materiale radioattivo, documenti...
di Angelo TIBERI Ufficiale (in cong.) del Corpo dei Granatieri Cultore di Ordinamento dell’Esercito Italiano e delle Politiche di Difesa e...

Da leggere

Loitering Munition Hero-30 per le Forze Speciali italiane

Le Forze Speciali italiane, per scopi di difesa in...

Altri cinque semoventi K9 per la Finlandia

Il Ministro della Difesa Antti Kaikkonen ha approvato la proposta di...