mercoledì, Febbraio 1, 2023

Le flotte MRTT ed AWACS della NATO provano le loro capacità di rifornimento in volo

Le flotte multinazionali MRTT Fleet (MMF) e NATO E-3A Airborne Warning and Control System (AWACS) hanno concluso la prima parte della loro campagna di prove di rifornimento in volo (AAR). 

Le prove eseguite in volo forniranno le autorizzazioni tecniche e doperative AAR per certificare il NATO AWACS per eseguire missioni di rifornimento in volo da un velivolo MMF.

L’aereo Allied E-3A è il primo velivolo ricevitore pesante abbinato all’MRTT della NATO. 

La campagna di prove è guidata dalla Royal Netherlands Air Force Test Organisation, con la partecipazione attiva dell’US Air Force che supporta l’unità AWACS con piloti collaudatori sperimentali.

Il rifornimento in volo è una capacità critica per le forze della NATO nelle operazioni che richiedono missioni aeree a lungo raggio. 

La capacità di carburante di base di 111 tonnellate dell’MRTT consente all’aereo di eccellere nelle missioni di rifornimento in volo, eliminando la necessità di serbatoi di carburante aggiuntivi.

Al completamento con successo delle prove, ed una volta ricevuta la certificazione dalle rispettive Autorità di aeronavigabilità militare, la flotta MMF di Airbus A330-200 MRTT sarà in grado di rifornire sia gli AWACS E-3A della NATO che gli E-3G dell’USAF, migliorando così la capacità operativa complessiva della NATO.

Fonte e foto NATO Support and Procurement Agency (NSPA)

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI