mercoledì, Ottobre 20, 2021

L’Egitto acquista 30 Rafale per 3,7 miliardi di euro

-

La Francia ha raggiunto un accordo per la vendita di 30 caccia multiruolo Dassault Rafale all’Egitto per 3,7 miliardi di euro.

Al contratto per i velivoli ne seguiranno altri due per un valore complessivo di 200 milioni di euro con il consorzio MBDA e Safran Electronics & Defense facendo lievitare il valore complessivo a 3,95 miliardi di euro.

La conferma arriva direttamente dal Ministero della Difesa egiziano e dal suo portavoce su Twitter.

Il punto nodale della questione è che l’Egitto ha un pesante indebitamento e per questa vendita lo Stato francese è garante per ben l’85% dell’importo multimiliardario.

Il Tesoro francese è dunque garante verso Crédit Agricole, Société Générale, BNP e CIC che hanno prestato i soldi all’Egitto con un prestito dalla durata minima di dieci anni.

Il paese transcontinentale è stato fondamentale per la Dassault dato che proprio con l’Egitto c’è stato il primo contratto di esportazione per il Rafale.

Anche per l’accordo del 2015, che comprendeva 24 Rafale, la lo Stato francese aveva fatto da garante per il 60% dell’importo totale.

L’Egitto conta attualmente su una flotta di 23 Rafale, uno è stato perso in un incidente nel 2019, ed il ventilato accordo che sta per concludersi porterà il totale a 53 velivoli.

Un periodo particolarmente felice per la Dassault dopo il recente annuncio dell’interesse di Atene per ulteriori sei Rafale che segue un contratto da 2,3 miliardi di euro per diciotto aerei nell’agosto 2020.

Il Tweet

https://twitter.com/EgyArmySpox/status/1389339349381173257?s=20

Ultime notizie

Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così come noto ormai da qualche settimana, ha preso ufficialmente l'incarico...
Presso il Cantiere Navale Vittoria di Adria è stato varato il nuovo pattugliatore d'altura P.04 “Osum” destinato alla Guardia...
Nella terza decade del mese di settembre sono approdati in Parlamento, alle Commissioni Difesa della Camera dei Deputati e...
Secondo quanto riferito dallo Stato Maggiore delle Forze Armate sud coreane e confermato dal Governo di Tokyo, oggi è...

Da leggere

Valutazione dell’IVECO Guarani in Argentina – Il punto di vista di chi c’era

Dalla metà degli anni 2010, l'Esercito argentino (EA) ha...

Un F-15E Strike Eagle dell’USAF ha sganciato la GBU-72 da 5.000 libbre

Durante un test di prova eseguito lo scorso 7...