mercoledì, Luglio 28, 2021

Leonardo DRS fornirà elementi elettronici critici per i lanciatori verticali dell’U.S. Navy

-

Leonardo DRS si è aggiudicata un contratto da 62 milioni di dollari per la fornitura di elementi critici elettronici per i lanciatori verticali (VLS) Mark 41 dell’U.S. Navy e gli alleati internazionali.

Open VLS hatches on USS Hue City (CG-66).jpg

Leonardo DRS Airborne & Intelligence System produrrà e fornirà il supporto per 118 motor control panels (MCP), un componente particolarmente importante per i moduli VLS.

Gli MCP controllano infatti l’apertura e la chiusura e l’apertura dei tubi di lancio, la valvola di drenaggio e il sistema di raffreddamento interfacciandosi con il computer che gestisce la sequenza di lancio LSEQ (Launch Sequencer).

Forniamo gli MCP ed altri sistemi elettronici per il programma VLS MK 41 da oltre 30 anni in supporto di questa importante missione

Dave Hammond, Senior Director of Mission Support per Leonardo DRS

Sono oltre 1.500 i VLS MK 41 dispiegati sull’U.S. Navy ed altre 11 marine alleate. Ogni cella ha diverse modalità di impiego per lanciare missili differenti per missioni diverse.

Ultime notizie

In Estonia si è tenuta una dimostrazione dal vivo da parte di Rafael Advanced Defense Systems in collaborazione con...
L'azienda sudcoreana LiG Nex1 sta sviluppando un Close In Weapon System (CIWS) dotato di un radar AESA derivato direttamente...
Mentre l'India si appresta a iniziare le prove della nuova portaerei INS Vikrant, conosciuta anche come Indigenous Aircraft Carrier...
BAE Systems ha ottenuto un contratto dalla Finlandia per aggiornare la flotta di veicoli da combattimento della fanteria (IFV)...

Da leggere

Dimostrazione in Estonia del missile Spike NLOS in compiti antinave

In Estonia si è tenuta una dimostrazione dal vivo...

Rheinmetall fornirà alla Bundeswehr sistemi di luce laser per la fanteria

La Bundeswehr ha scelto Rheinmetall per la fornitura di...