Leonardo estende la partnership strategica con 2Excel per altri cinque anni

0
279

Leonardo ha rinnovato per altri cinque anni la partnership strategica con la società UK 2Excel Aviation relativa a servizi di prove in volo, dopo la conclusione del precedente contratto (2017-2021). Quest’ultimo accordo prevedeva un lavoro congiunto per testare e validare le prestazioni in volo dei radar e sistemi di electronic warfare di Leonardo, in supporto alle attività di sviluppo e dimostrazioni al cliente. 

Nel corso degli anni, la relazione tra Leonardo e 2Excel si è rafforzata, grazie all’utilizzo da parte di Leonardo dell’abilità di 2Excel di trasformare velocemente concetti in capacità per accelerare lo sviluppo dei suoi avanzati apparati elettronici, consentendo all’azienda il vantaggio competitivo di portare più rapidamente sul mercato delle nuove funzionalità.

Un esempio di questo approccio è il ciclo di prove fatto per il radar di sorveglianza a scansione elettronica Osprey 50. 2Excel è stata capace di installare il nuovo radar in un B200 King Air, usato come banco prova, e di certificarlo per il volo in maniera estremamente rapida, permettendo a Leonardo di accelerarne lo sviluppo e di dimostrare le prestazioni in volo del radar a potenziali clienti. A conclusione di questo processo, Leonardo ha venduto l’Osprey 50 a diversi client internazionali. 

Il contratto prevede un team di 2Excel dedicato di supporto al progetto e pianificazione prove, che lavorerà assieme ad una squadra di Leonardo fornendo supporto per un rapido passaggio del concetto in capacità attraverso design, produzione, installazione, certificazione e operatività. 

La collaborazione con 2Excel è rappresentativa della catena di fornitura di Leonardo nel Regno Unito composta da 2.100 aziende, due terzi delle quali sono piccole e medie imprese. Più di un quarto (28%) dell’intero investimento su tutta la supply chain di Leonardo viene speso direttamente con queste aziende, generando un’attività economica a supporto di 26.600 posti di lavoro nel paese. 
  
In aggiunta a questa collaborazione per le prove in volo, Leonardo ha firmato di recente una serie di contratti con 2Excel per prepararsi al programma di prove del Tempest. Il programma FTA (flight test aircraft) vedrà i partner revisionare completamente un aereo commerciale per renderlo un laboratorio volante denominato “Excalibur” dove testare le tecnologie per il combattimento aereo. Excalibur fornirà l’ambiente reale necessario per le ultime fasi di sviluppo di sensori integrati, effettori non cinetici e sistemi di comunicazione. Leonardo è leader per il Tempest, il Future Combat Air System che il Regno Unito e i suoi partner internazionali stanno sviluppando per l’entrata in servizio nel 2035.

Fonte Leonardo S.p.A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui