venerdì, Ottobre 22, 2021

Leonardo presenta il Falco Explorer

-

https://twitter.com/AirheadJourno/status/1140597404561018880
Il Falco Explorer di Leonardo
(foto di Khalem Chapman @AirheadJourno)

All’International Paris Air Show Leonardo, alla presenza del Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, ha svelato in anteprima mondiale il Falco Explorer, la sua proposta per un UAV della categoria Light MALE specializzato in operazioni di ricognizione, sorveglianza e intelligence (ISR). Il più grande mai realizzato da Leonardo.

Il Falco Explorer seppur condivida il nome con la famiglia di droni Falco è interamente nuovo. Si basa su una nuova forma aerodinamica ed ha ali molto più lunghe in grado di assicurargli una capacità di veleggiamento tale da farlo rimanere in volo per oltre 24 ore. Il peso del velivolo dovrebbe essere nell’ordine dei 1.300 kg e la capacità di carico di oltre 350 kg. E’ chiaramente dotato di collegamento satellitare. Il mockup presentato oggi è equipaggiato con il radar Gabbiano prodotto sempre dalla stessa Leonardo e adottato da nove paesi. Il radar, caratterizzato da ridotte dimensioni e peso, è in grado di assolvere a compiti di sorveglianza area, marittima e SAR fino a 200 miglia. A completare l’avionica di bordo troviamo una torretta elettro-ottica LEOSS e un sistema ELINT (ELectronic INTelligence) SAGE. 

Lo sviluppo del Falco Explorer affianca quello dell’AW HERO e rimarca l’impegno di Leonardo nella produzione di velivoli unmanned sia per il mercato nazionale che per l’export. Leonardo ha affermato che è già in contatto con potenziali clienti del Falco Explorer e che l’inizio della produzione è previsto per inizio 2020. L’amministratore delegato, Alessandro Profumo, durante la cerimonia ha dichiarato:

Falco Xplorer è concepito per essere estremamente competitivo nell’ambito della sua categoria e si basa sull’esperienza maturata negli anni, grazie al lavoro svolto per molti clienti internazionali, e sulla leadership dell’azienda nei sistemi pilotati da remoto. Contiamo di aumentare la nostra quota di mercato nel settore dei droni proprio grazie alla capacità di comprendere a pieno le esigenze dei clienti e di rispondervi in maniera adeguata

Alessandro Profumo, Amministratore Delegato Leonardo S.P.A.

Ultime notizie

Il Ministro della Difesa Antti Kaikkonen ha approvato la proposta di appalto delle Forze di Difesa per l'acquisto di cinque obici...
L'innovativo sistema ADA Anti-Jamming del segnale GPS di Israel Aerospace Industries (IAI), progettato per proteggere la navigazione GPS/GNSS dallo jamming,...
Negli ultimi giorni è ribalzata sulle testate di tutto il mondo la notizia della crescente attività cinese attorno all'isola...
In the third decade of September, the programs relating to the modernization and renewal of PAAMS air defense missile...

Da leggere

Pensionamento per gli AH-1 Firewatch dell’U.S Forest Service

La flotta di AH-1 Firewatch "Cobra" dell'U.S Forest Service...

Nuovo test di successo oltre la massima portata prevista per il Precision Strike Missile

Il Precision Strike Missile (PrSM) di Lockheed Martin ha...