Leonardo prossima ad ottenere la commessa per 24 M346 dall’Egitto

0
678

Secondo il portale Africa Intelligence sarebbe prossima a materializzarsi la commessa egiziana per 24 M346 prodotti da Leonardo.

Il velivolo M346 sarebbe stato selezionato nella versione FT o Fighter Trainer, versione multiruolo convertibile da addestramento a velivolo da combattimento.

Il prezzo unitario di un M346 di questo tipo è stimato tra i 20 ed i 25 milioni di dollari (il costo dipende anche dal tipo di avionica installata, non solo per l’addestramento ma anche per le missioni combat).

Pertanto, il valore della commessa (sempre se assegnata) supererà il mezzo miliardo di euro, perché sarà compresa, verosimilmente, la fornitura del servizio di addestramento iniziale del personale di volo e di terra, la fornitura di una dotazione iniziale di parti di ricambio, ed il supporto tecnico e logistico per un tot numero di anni.

A tutto questo, bisognerà aggiungere anche il sistema d’addestramento avanzato a terra, basato su simulatori, che permette di risparmiare ore di volo e prezioso carburante e, al contempo, di generare virtualmente tutta una serie di scenari operativi perfettamente ricreati, portando il pilota ad eseguire missioni particolarmente complesse, perfezionandone l’addestramento anche dal punto di vista della sicurezza.

L’Egitto ha in corso il potenziamento della prima linea, avendo in atto contratti per la fornitura di caccia bombardieri Dassault Rafale, MiG-29M/M2 e Sukhoi Su-35 anche se su quest’ultima si è registrata una certa frenata, perché pare che le consegne di quest’ultimo tipo di caccia bombardiere già previste siano state ritardate o, addirittura, annullate (notizia peraltro da verificare).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui