domenica, Agosto 1, 2021

Leonardo rinforza la strategia dei servizi al cliente con l’inaugurazione della Training Academy per elicotteri negli Stati Uniti

-

Leonardo ha annunciato oggi un ulteriore importante rafforzamento della sua presenza negli Stati Uniti, attraverso i servizi e le tecnologie di assistenza al cliente, con l’apertura ufficiale della sua nuova Training Academy per elicotteri, situata nello stesso stabilimento produttivo di Filadelfia che include anche produzione e supporto tecnico per il mercato americano. Il lancio della nuova Training Academy è stato annunciato durante il salone elicotteristico internazionale Heli-Expo nel 2019 ad Atlanta e, nonostante l’impatto della pandemia di Covid-19, è stata inaugurata due anni dopo, in linea con quanto pianificato. 

La nuova struttura di addestramento di Filadelfia rientra in un investimento di 80 milioni di dollari destinati alle attività operative negli Stati Uniti, intesi a fornire servizi in risposta alla crescente domanda di formazione per piloti, membri degli equipaggi e tecnici addetti alla manutenzione in Nord e Sud America. La Training Academy negli USA rispecchierà i servizi già forniti dalla sua struttura gemella italiana basata a Sesto Calende (Varese) che offre formazione a terra, in ambiente virtuale e in volo, sfruttando anche le capacità di simulazione sviluppate congiuntamente da Leonardo e dall’azienda canadese CAE e gestite attraverso la loro joint venture Rotorsim. La Training Academy negli USA, già operativa per i clienti, offre servizi di addestramento per i modelli di elicottero AW119, AW169, AW139 e ospiterà anche i servizi di formazione per tutti i clienti nel mondo del primo convertiplano destinato a ricevere la certificazione civile, l’AW609. La struttura di Filadelfia, unica nel suo genere, rafforza così il ruolo di Leonardo come unico costruttore di elicotteri al mondo dotato della capacità di progettare, sviluppare, fornire, qualificare, supportare e utilizzare in autonomia la più completa gamma di sistemi di addestramento, generando così un ambiente simulato e virtuale totalmente fedele al prodotto reale.

Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo, ha dichiarato: “Nel nostro settore, solo le realtà industriali con una chiara visione, strategia e coerenza nell’esecuzione possono puntare ad un business sostenibile a lungo termine e diventare asset strategici per i loro paesi. Vogliamo essere considerati partner, non solo un fornitore, continuando a garantire servizi ed esperienze nell’addestramento eccezionali, e integriamo queste capacità nella nostra offerta unica nel suo genere in campo elicotteristico, con l’ambizione di diventare il leader mondiale del settore. Simulazione avanzata, realtà aumentata, intelligenza artificiale – tutti presenti oggi nella nostra Training Academy negli USA – sono esempi di questa visione. Questa nuova struttura può fare leva sulle rivoluzionarie tecnologie che stiamo implementando e sugli investimenti in una profonda digitalizzazione della nostra offerta e dei nostri processi”.

Gian Piero Cutillo, Managing Director di Leonardo Elicotteri, ha aggiunto: “La nostra nuova Training Academy negli Stati Uniti contribuirà a servire il maggior mercato elicotteristico al mondo e farà parte di un processo continuo di avvicinamento al cliente e di crescita della nostra gamma di offerta. Continuiamo a dedicare ogni sforzo possibile per costruire una cultura dell’addestramento come parte della nostra ‘value proposition’, un reale beneficio per tutti i nostri stakeholder, clienti e utilizzatori finali”.

“Abbiamo volutamente realizzato la Training Academy nella stessa area dove si trovano i nostri uffici amministrativi, le nostre linee produttive e il nostro centro di assistenza tecnica non solo con l’intenzione di fornire ai nostri clienti una formazione all’avanguardia con l’impiego della tecnologia più moderna, ma anche di renderli più consapevoli della nostra organizzazione e della nostra cultura. Questo ci permette anche di mostrare come il nostro prodotto venga realizzato e mantenuto con un’attenzione costante verso qualità e sicurezza”, ha affermato Bill Hunt, responsabile dello stabilimento elicotteristico di Leonardo negli Stati Uniti.

“Desidero congratularmi con Leonardo per aver completato la nuova Training Academy elicotteristica negli USA presso il suo stabilimento produttivo e centro di supporto vicino al Northeast Philadelphia Airport. Sono orgoglioso dell’impegno del personale locale per la realizzazione di questa struttura di addestramento, portata a termine in collaborazione con i colleghi italiani”, ha affermato Jim Kenney, sindaco di Filadelfia.

La prima Training Academy elicotteristica di Leonardo è stata inaugurata a Sesto Calende, in provincia di Varese, nel 2006, completando il suo primo anno di attività con la formazione di 600 studenti tra piloti e tecnici. Entro il periodo 2018-2020, il numero è cresciuto fino a raggiungere una media di 10.000 studenti addestrati ogni anno anche grazie alla crescente rete globale di formazione che include oggi strutture simili nel Regno Unito, in Polonia e in Malesia, nonché diversi centri di addestramento autorizzati. Quest’ultimo passo compiuto negli USA conferma l’impegno di Leonardo verso il costante potenziamento del livello di servizio al cliente. 

Dal 1980, il business elicotteristico di Leonardo ha considerato Filadelfia, in Pennsylvania, la propria casa negli Stati Uniti. Situata presso il Northeast Philadelphia Airport (KPNE), a pochi minuti dal Central Business District, la struttura è cresciuta negli ultimi 40 anni trasformandosi da centro di servizi di base a vero e proprio Centro di Eccellenza elicotteristico di Leonardo negli USA.

Leonardo è impegnata a fornire servizi completi di supporto e addestramento per garantire vantaggi senza precedenti ai clienti in termini di sicurezza, qualità, efficacia, costi e sostenibilità. Tali servizi sono elementi fondamentali del Piano Strategico Be Tomorrow 2030 dell’Azienda.

Immagine di copertina: Full Flight Motion Simulators & Virtual Enhanced Training Devices at Leonardo Helicopters Training Academy in the US. (Leonardo)

Ultime notizie

L'US Navy ha risposto prontamente ad una richiesta di soccorso di emergenza a seguito di un attacco a una...
Il Dipartimento di Stato di Washington ha dato parere favorevole ad una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Israeliano...
Saab ha firmato un contratto con l'Ufficio federale tedesco per le attrezzature, la tecnologia dell'informazione e il supporto in...
Il 30 luglio 2021 è avvenuto il primo della nuova versione Integrated Functional Capability Four (IFC-4) del drone HALE...

Da leggere

HENSOLDT vince il contratto per la sorveglianza dello spazio aereo tedesco

Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar...

Saab consegna a Boeing la seconda sezione posteriore prodotta del T-7A Red Hawk

Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A...