fbpx

L’Esercito Turco trasferisce alla Marina Turca una decina di elicotteri da combattimento Bell AH-1W Super Cobra

L’Esercito Turco ha disposto il trasferimento alla Marina Turca una decina di elicotteri da combattimento Bell AH-1W Super Cobra.

Tale trasferimento è stato deciso per permettere l’impiego di questi elicotteri a bordo della nave portaelicotteri d’assalto anfibio TCG Anadolu.

La scelta è stata determinata principalmente dalla capacità di resistenza degli AH-1W agli agenti corrosivi marini.

Infatti, gli AH-1W Super Cobra nascono per le esigenze del USMC che li impiegava a bordo delle LHA e LHD dell’US Navy anche per lungo tempo.

In origine, la Marina Turca prevedeva di impiegare dal ponte di volo della TCD Anadolu il T-129 ATAK, la versione turca del A-129 International, ma evidentemente le prove eseguite hanno sconsigliato di adottare tale elicottero.

L’Esercito Turco acquistò negli anni novanta una decina di AH-1W Super Cobra, integrati successivamente da altri esemplari provenienti dal surplus del USMC. Sono stati impiegati nelle operazioni contro i Curdi ed uno di questi AH-1W nel 2016 è stato abbattuto da un missile Igla.

Al posto degli AH-1W e dei più vecchi AH-1F, sono in via di immissione in linea i T-129K ATAK ordinati in più di cinquanta esemplari.

Inoltre, è stato avviato il programma T-929 Heavy Class Attack Helicopter (ATAK-II) al cui sviluppo parteciperà anche la Marina Turca oltre l’Esercito.

Il Super Cobra può essere armato con missili TOW ed Hellfire per compiti anticarro; è qualificato anche per l’impiego del missile aria-aria AIM-9L Sidewinder. Gli esemplari AH-1J iraniani impiegano anche il missile aria-superficie AGM-65 Maverick o la copia locale.

Inoltre, gli AH-1W possono impiegare razzi Mk 40 o Hydra da 70 mm e Zuni da 127 mm anche nella versione a guida laser APKWS nonché i Cirit messi a punto da Roketsan; sono armati di cannone M197 Gatling a tre canne da 20 mm per l’ingaggio a distanza ravvicinata con 750 colpi a disposizione.

Foto via social network

Articolo precedente

Primo test operativo del Patriot PAC-3 MSE integrato nel IBCS dell’US Army

Prossimo articolo

Undici elicotteri multiruolo leggeri per l’Arma dei Carabinieri

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Altri quattro Gripen in Ungheria

Saab ha comunicato di aver sottoscritto un contratto con l’Amministrazione svedese dei materiali di difesa (FMV) ed ha ricevuto un ordine per…

Ultime notizie