mercoledì, Agosto 4, 2021

L’F-35 riceve un nuovo sistema anti-jamming per il GPS

-

Lockheed Martin ha ricevuto un contratto da 25 milioni di dollari per lo sviluppo e la costruzione del sistema GSTAR (GPS Spatial Temporal Anti-jam) che sarà integrato sugli F-35 a partire dal Block 4.

Il sistema GSTAR rimpiazza l’Antenna Electronics Unit (AEU), attualmente a bordo, e consentirà all’F-35 di estendere le proprie capacità anti-jamming così come una consentirà una riduzione di peso e anche del costo.

Il GSTAR è un sistema completamente digitale che offre protezione al GPS contro il jamming e lo sproofing nemico. Si tratta di un sistema modulare che può essere adattato a diverse piattaforme.

L’adozione del sistema sull’F-35 rappresenta un importante passo avanti per il programma e sulle capacità di guerra elettronica del velivolo.

Una versione del GSTAR è installata sul missile da crociera JASSM.

Ultime notizie

CAE ha annunciato che l'USAF ha recentemente incaricato CAE USA di sviluppare e distribuire simulatori JTC TRS (Joint Terminal...
Raytheon Intelligence & Space, un'azienda di Raytheon Technologies, ha implementato un eJPALS, sistema di avvicinamento ed atterraggio di precisione...
Raytheon Missiles & Defense e l'US Navy hanno completato i test sull'Enterprise Air Surveillance Radar, o EASR, presso la...
La fregata Bayern della Deutsche Marine è partita ieri, 2 agosto, per una lunga missione alla volta dell'Indo-Pacifico di...

Da leggere

Nuovi simulatori JTC TRS per l’USAF

CAE ha annunciato che l'USAF ha recentemente incaricato CAE...

A fine anno l’inizio dei lavori sulla JS Kaga per l’F-35

Secondo quanto riportato dal quotidiano giapponese Yomiuri, il Giappone...