L’IVECO Guarani si imbarca sul C-130H Hercules argentino

0
284

Si è svolta il 22 giugno l’ultima fase della valutazione tecnica del VBTP-MSR 6X6 Guarani nell’ambito del programma VCBR (“Vehículo de Combate Blindado a Rueda”) dell’Esercito Argentino (EA), con un test di imbarco su un C-130H Hercules, dell’Aeronautica Militare Argentina (FAA), della Primeira Brigada Aérea, situata nella città di El Palomar, Provincia di Buenos Aires.

È stato un lungo processo dal suo arrivo in territorio argentino, il 25 maggio, passando per il Batallón de Arsenales 602 (B Ars 602) “Coronel Ángel Monasterio” , dove il veicolo è stato sottoposto a prove di spostamento su strade, superamento di ostacoli e navigazione nella Laguna Las Encadenadas

In questa fase c’è stata la sua presentazione pubblica, il 4 giugno .

La seconda fase di prove è iniziata il 14, presso la Base di Fanteria Navale di Marina (BNIM) “Baterías”, a Punta Alta, vicino alla città di Bahia Blanca, dove sono state effettuate prove di tiro, giorno e notte, con il sistema SARC REMAX , da militari brasiliani e argentini, quest’ultimi addestrati dalla società Ares Aerospace e Defesa nelle settimane precedenti.

La missione è stata considerata un successo, con il sistema di armi Guarani che ha superato tutte le sfide ed è stato considerato pienamente in grado di soddisfare tutte le richieste dell’EA.

Il veicolo ed il suo equipaggio, composta dal Capitano Marcelo Eduardo Deotti, Sgt. Bruno Gomes Borges, Sgt. Rodrigo Oliveira Soto Gonsalves e Caporale Mailson Coelho Machado, si stanno spostando verso la loro caserma, il 5° Reggimento Cavalleria Meccanizzata (5° RC Mec) , da Quaraí (RS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui