L’MQ-9A supera 2 milioni di ore di volo

0
136

L’aereo a pilotaggio remoto MQ-9A ha superato i 2 milioni di ore di volo a supporto dei clienti globali. Il velivolo senza pilota da lavoro della General Atomics Aeronautical Systems, Inc. (GA-ASI) combina persistenza e flessibilità di missione senza pari con un tasso di capacità di missione> 90%, che mette l’MQ-9A in una classe a sé stante.  

Abbiamo sviluppato l’MQ-9A per stabilire lo standard per la sorveglianza persistente e la capacità di attacco rapido, e ha soddisfatto le aspettative“, ha affermato JR Reid, vicepresidente GA-ASI per lo sviluppo strategico del Dipartimento della Difesa. “L’efficacia di un velivolo militare può essere misurata in base alla frequenza con cui viene utilizzato (ore di volo totali) e nella sua disponibilità alle prestazioni, e l’MQ-9A supera in termini di prestazioni su entrambi i parametri“.

Se combinato con le ore di volo di altri aeromobili GA-ASI, che include Predator A e Predator XP, Predator B Extended Range (ER), Guardian, Grey Eagle e Grey Eagle ER, Predator C Avenger, MQ-9B SkyGuardian e SeaGuardian, le ore di volo totali per la flotta GA-ASI superano i 7,2 milioni supportando quasi 500.000 missioni.

Gli aerei GA-ASI hanno una media di oltre 48.000 ore al mese a supporto di US Air Force, US Army, US Marine Corps, NASA, Aeronautica Militare Italiana, UK Royal Air Force, Armèe de l’Aire et de l’Espace, UAE Armed Forces, il governo indiano e ora i nuovi MQ-9A sono consegnati alla Royal Netherlands Air Force. 

Le missioni includono aiutare a proteggere le unità di terra sul campo di battaglia; supportare i primi soccorritori in seguito a disastri naturali; e fornendo ISR critici in tutto il mondo. 

Con una serie di ulteriori carichi utili di ricognizione, sorveglianza e comunicazioni in fase di sviluppo e messa in campo, GA-ASI UAS continua a dimostrare un valore eccezionale nell’intero spettro delle operazioni attuali e future.

L’MQ-9A Block 5 ha una autonomia di oltre 27 ore, velocità di 240 KTAS e può operare fino a 50.000 piedi. Ha una capacità di carico utile di 3.850 libbre (1.746 chilogrammi) che include 3.000 libbre (1.361 chilogrammi) di carichi esterni. 

Fornisce una capacità di sorveglianza persistente e di lunga durata con video full-motion e radar ad apertura sintetica/indicatore di bersagli mobili/radar marittimo. 

Un velivolo estremamente affidabile, l’MQ-9A Block 5 è dotato di un sistema di controllo del volo tollerante ai guasti e di un’architettura di sistema avionica tripla ridondante. 

È progettato per soddisfare e superare gli standard di affidabilità degli aeromobili con equipaggio.

Fonte e foto General Atomics Aeronautical Systems, Inc.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui