venerdì, Giugno 25, 2021

Lo Stryker M-SHORAD schierato dall’US Army in Europa

-

Nel continuare gli sforzi per rivitalizzare e aggiornare le forze e i sistemi di difesa aerea e missilistica dell’US Army, il 5th Battalion, 4th Air Defense Artillery Regiment (5-4 ADA), un’unità subordinata del 10th Army Air and Missile Defense Command, è il primo battaglione dell’Army a testare, ricevere e mettere in campo il sistema Mobile Short Range Air Defense (M-SHORAD) in Europa.

M-SHORAD systems arrive at 5-4 ADA

L’M-SHORAD, che integra un cannone/mitragliera, missili e sensori esistenti su un veicolo Stryker A1, è la più recente aggiunta dell’Army in una varietà di sforzi di modernizzazione.
Il sistema è progettato per difendere le forze di manovra dai sistemi di aeromobili senza equipaggio, dalle minacce ad ala rotante, uav e secondariamente ad ala fissa.

M-SHORAD systems arrive at 5-4 ADA

Il 10th Army Air and Missile Defense Command è l’unità dell’US Army per tutte le operazioni di difesa aerea e missilistica di teatro e la gestione della forza. Da quando ha attivato il battaglione nel 2018, il 5-4 ADA ha svolto un ruolo importante nel sostenere alleati e partner attraverso il loro coinvolgimento in varie esercitazioni di formazione congiunte e multinazionali in tutto il teatro europeo. L’Army ha impresso al programma una rapida strategia di prototipazione per accelerare la tempistica della capacità operativa iniziale di M-SHORAD di quattro anni, con conseguente consegna di un sistema prototipo in circa un anno. Nel 2020, 18 operatori della difesa aerea e missilistica del 5-4 ADA sono stati selezionati per sottoporsi a una valutazione operativa iniziale di 6 mesi con i sistemi prototipi presso il White Sands Missile Range nel New Mexico.

M-SHORAD systems arrive at 5-4 ADA

Nel settembre 2018, Leonardo DRS si è aggiudicata un contratto per la consegna di cinque prototipi di pacchetti di attrezzature di missione (MEP) come parte del programma IM-SHORAD di acquisizione accelerata dell’Army. Lavorando con Air Missile Defense Fires, ex PM Cruise Missile Defense Systems (CMDS) e partner del settore, Leonardo DRS fornisce un MEP completamente integrato all’integratore di piattaforme per IM-SHORAD Stryker. Il MEP include la Reconfigurable Integrated-weapons Platform o RIwP messa a punto da Moog  con il cannone XM914E1 (30 mm), la mitragliatrice coassiale M240 (7,62 mm), i missili antiaerei con guida a ricerca di calore FIM-92 Stinger e missili a guida laser AGM-114 HELLFIRE per proteggere il veicolo e l’equipaggio, ingaggiando al contempo grandi UAS, elicotteri, minacce ad ala fissa a lungo raggio nonché obiettivi terrestri. I sensori integrati di bordo sono il radar Multi-mission Hemispheric Radar (MHR) fornito da RADA North America che rileva e traccia minacce multiple contemporaneamente. I quattro pannelli MHR forniscono una sorveglianza aerea continua a 360 gradi per l’unità protetta. Inoltre, Leonardo DRS integra la rete Identification Friend or Foe (IFF) e Forward Area Air Defense Command and Control (FAAD C2) fornita dal governo. L’azienda integra, testa e consegna l’MEP per l’installazione finale e l’integrazione da parte dell’OEM (Original Equipment Manufacturer) Stryker.

IM-SHORAD system ready

L’aggiunta del sistema M-SHORAD basato su Stryker fornirà una migliore protezione delle forze di manovra a distanze maggiori e con una migliore mobilità, consentendo una difesa più forte delle forze, degli Alleati e dei partner statunitensi contro le minacce aeree avversarie.
L’unità inizialmente ha ricevuto quattro sistemi in aprile, e si prevede che ne riceverà altri entro la fine dell’anno, iniziando la sua transizione da un battaglione basato su Avenger al primo battaglione M-SHORAD pienamente operativo nell’US Army che intende dotare del sistema M-SHORAD altri quattro battaglioni di difesa aerea e missilistica a partire dal 2021.

M-SHORAD systems arrive at 5-4 ADA

Il futuro sviluppo di sistemi M-SHORAD di follow-on includerà inserimenti tecnologici, per includere energia diretta e missili migliorati, utilizzando un mix di sistemi di intercettazione DE e cinetica complementari per proteggere le forze di manovra.

Foto US Army

Ultime notizie

L'Aeronautica Militare indiana ritirerà dal servizio nei prossimi tre anni i vetusti MiG-21.I 112 Bison verranno progressivamente sostituiti da...
Rafael Advanced Defense Systems ha annunciato che il suo sistema di protezione attiva Trophy Active Protection System (APS) per...
L'iter per l'acquisto di cinque velivoli da pattugliamento marittimo P-8 Poseidon per le Forze Armate tedesche sta proseguendo.Dopo l'autorizzazione...
ARTEC GmbH, per conto di Krauss-Maffei Wegmann e Rheinmetall, ha consegnato l'ultimo Gepanzertes Transport-Kraftfahrzeug (GTK) Boxer al Bundeswehr.Questa consegna...

Da leggere

A terra la flotta di MRH 90 australiani

La flotta australiana di 47 MRH 90 Taipan è...

Leonardo per i nuovi sistemi di comunicazione della Royal Australian Navy

Leonardo Global Group è il nome del team, guidato...