fbpx

Lockheed Martin ed il Ministero della Difesa Nazionale Polacca finalizzano l’accordo di compensazione del programma PAC-3 WISLA Fase II

Lockheed Martin ha comunicato di aver raggiunto l’accordo con la Polonia per gli impegni di compensazione a sostegno del programma PAC-3 WISLA Fase II: l’accordo in questione farà crescere la base industriale polacca e sosterrà la sicurezza nazionale di Varsavia.

Lockheed Martin e il Ministero della Difesa Nazionale Polacca hanno finalizzato un accordo per impegni di compensazione a sostegno del programma PAC-3 WISLA Fase II. L’accordo crea otto nuovi progetti che sosterranno posti di lavoro di alto valore nel settore dell’ingegneria in Polonia e forniranno nuove aree di tecnologia, formazione e assistenza tecnica alla base industriale della difesa polacca. 

Le società offset includono PGZ (Varsavia), PCO (Varsavia), WZL-1 (Deblin), WZL-2 (Bydgoszcz) e Mesko (Skarzysko-Kamienna).

La nostra partnership con la base industriale polacca e il Ministero della Difesa sta fornendo una reale prosperità economica alle comunità locali in tutta la Polonia e fornendo risorse di sicurezza fondamentali alle Forze Armate Polacche“, ha affermato Robert Orzylowski, direttore di Lockheed Martin Polonia, Europa centrale e orientale. “Questo lavoro rafforza anche le competenze critiche necessarie per sviluppare capacità e competenze industriali nazionali per il futuro”.

L’intercettore PAC-3 MSE di Lockheed Martin è un elemento fondamentale della futura difesa missilistica della Polonia, e le sue munizioni di precisione ed i suoi sistemi di addestramento forniscono capacità vitali alle forze di difesa polacche.

Lockheed Martin è da oltre 20 anni un partner di fiducia per la difesa nazionale, l’industria e l’economia della Polonia. Negli ultimi 10 anni, l’azienda ha investito 1,8 miliardi di dollari (USD) in Polonia. Oggi, le sue operazioni nel paese sostengono 6.700 posti di lavoro polacchi di alto valore, di cui 1.700 presso il produttore di aeromobili PZL Mielec, una società della Lockheed Martin e uno dei principali esportatori di difesa della Polonia.

Fonte ed immagine @Lockheed Martin

Articolo precedente

Settanta nuovi M2A4 Bradley per l’US Army

Prossimo articolo

Bell mette Moog sotto contratto per il V-280 Valor

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie