martedì, Luglio 27, 2021

Londra amplia la base navale in Oman

-

La Gran Bretagna ha annunciato un programma di investimento di 23,8 milioni di sterline (30,5 milioni di dollari) per triplicare le dimensioni della sua base logistica sita nel porto di Duqm in Oman.

Port of Duqm welcomes UK's HMS Albion - Duqm 1

La base navale in Oman è fondamentale per i rischieramenti della Royal Navy per le missioni di controllo nelle acque del Golfo Persico dove non mancano motivi di attrito con le forze navali iraniane.

1.1211503-1543218741

Ma Duqm ha assunto un nuovo fondamentale ruolo anche per supportare le missioni navali britanniche in Oceano Indiano dove è sempre più presente e forte l’attività aeronavale cinese.

New Port at Al Duqm – Maritime Works | ProTenders

Pertanto, la profonda espansione del polo logistico/operativo a Duqm faciliterà gli schieramenti della Royal Navy nell’Oceano Indiano. Inoltre, renderà sostenibile, l’addestramento del British Army che schiera frequentemente unità pesanti in Oman per esercitazioni complesse congiunte con le locali potenti forze del Sultanato,

Da notare che il porto di Duqm è dotato di un bacino di carenaggio in grado di poter supportare le due portaerei britanniche HMS Queen Elizabeth e HMS Prince of Wales di oltre sessantamila tonnellate di dislocamento.

Foto ed immagini 1) Royal Navy; 2) Gulf News; 3) Globalsecurity.org

Ultime notizie

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB 8021, il secondo cutter classe Hamilton ceduto dal Governo degli...
BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni di dollari dalla Lockheed Martin per produrre sensori di ricerca...
Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A Red Hawk, la seconda sezione posteriore del aereo, fin qui...
Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar alle Forze Armate tedesche per modernizzare la sorveglianza dello spazio...

Da leggere

Primo volo per l’AW101 per la Marina polacca

Leonardo ha completato con successo il battesimo del volo...

Parte lo sviluppo del lanciatore spaziale Vega E

Lo scorso 21 luglio presso la sede ESA ESRIN...