fbpx

Loyal Wingman per la Aeronautica della Corea del Sud

Korean Air è stata incaricata dalla Agency for Defense Development (ADD) del Ministero della Difesa di Seul di procedere allo sviluppo di un sistema Loyal Wingman per le esigenze dell’Aeronautica (ROKAF).

La proposta presentata da Korean Air è stata giudicata come la migliore ed è destinata a sviluppare per la prima volta nella Corea del Sud sistemi senza pilota (MUM-T) che opereranno in teaming con velivoli con equipaggio.

L’ADD ha iniziato a sviluppare il concetto e la tecnologia relativa a partire dal novembre dello scorso anno e prevede di lavorare alla progettazione dettagliata con Korean Air.

Il concetto a cui sta lavorando ADD con Korean Air prevede di formare una squadriglia incentrata su un velivolo pilotato e fino a 4 sistemi MUM-T che faranno ricorso alla tecnologia stealth e che potranno operare contemporaneamente con il capo squadriglia.

I velivoli MUM-T potranno svolgere missioni di scorta e guerra elettronica, ISR e per attacco di precisione aumentando in modo esponenziale le capacità operative dei caccia dell’Aeronautica della Corea del Sud.

Immagine Korean Air

Articolo precedente

La Reale Aeronautica Norvegese ha ricevuto altri tre F-35A

Prossimo articolo

Leonardo e Boeing consegnano i primi quattro elicotteri MH-139A alla U.S. Air Force

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie