fbpx

L’RWS R400 di EOS impiegato con successo nelle prove anti drone

In Australia Electro Optic Systems (EOS) e il Robotic and Autonomous Systems Implementation & Coordination Office (RICO) hanno raggiunto un traguardo significativo nella loro collaborazione, dimostrando le avanzate capacità di fuoco a lungo raggio e la precisione del sistema d’arma remota R400 di EOS (RWS).

Dalla struttura high-tech di EOS a Canberra, il team ha controllato a distanza l’RWS integrato su un veicolo corazzato da trasporto personale M113 modificato di stanza presso l’area militare di Puckapunyal dell’Australian Defence Force (ADF) , a circa 550 chilometri di distanza, ingaggiando con successo obiettivi a distanze da 300 a 600 metri.

Dopo la dimostrazione, EOS ha condotto una sessione di formazione di qualificazione per cinque operatori dell’ADF a Puckapunyal, dove hanno gestito a distanza l’RWS. La sessione si è conclusa con una dimostrazione di fuoco vivo contro droni, con due operatori che hanno ingaggiato con successo bersagli di droni sia fissi che mobili a distanze fino a 500 metri.

I risultati di questa esercitazione rappresentano un significativo passo avanti nella tecnologia militare, offrendo maggiore precisione, sicurezza e versatilità operativa. Mentre EOS e RICO continuano ad ampliare i confini delle capacità UGV e RWS, i loro contributi sono destinati a svolgere un ruolo cruciale nel plasmare il futuro delle operazioni e della strategia militare.

RWS 400

La RWS 400  è completamente configurabile per opzioni di arma singola o doppia (mitragliatrice da 7,62×51 mm coassiale), per ingaggi mobili precisi fino a 2.000 metri di distanza ed ha in dotazione una camera diurna ed una termo camera ad immagini per impieghi notturni o con bassa visibilità.

Adotta una mitragliera/cannone calibro M230 LF 30 mm × 113 mm che garantisce precisione ed affidabilità eccezionali, garantendo ai veicoli più leggeri l’accesso alla potenza di fuoco tipicamente riservata alle piattaforme più pesanti; inoltre può essere installato un lanciatore per missili controcarro che aumenta la capacità di fuoco e di ingaggio del sistema anche nei confronti dei bersagli pesantemente protetti.

Essendo un unico sistema d’arma remoto di peso inferiore a 400 kg, fornisce una piattaforma d’arma ad alta precisione con la potenza di fuoco di un cannone da 30 mm. L’R400 supporta anche altre armi, come mitragliatrici, lanciagranate automatici e missili guidati anticarro. È compatibile con altri sistemi d’arma EOS tramite la funzionalità “plug-and-play”

La R400 consente agli operatori di ingaggiare obiettivi, inclusi UAS e droni di piccole e medie dimensioni, nonché veicoli protetti STANAG di livello 3. Il suo aggancio sui bersagli stabilizzato su quattro assi rimane preciso indipendentemente dal movimento e dalle vibrazioni del veicolo, consentendo ingaggi precisi a lungo raggio.

Fonte e foto @Electro Optic Systems (EOS)

Ultime notizie