fbpx

L’UH-60V entra in servizio con la Guardia Nazionale della Pennsylvania

L’elicottero UH-60V Black Hawk, caratterizzato dalla presenza della suite avionica integrata messa a punto da Northrop Grumman Corporation, è entrato in servizio con l’unità della Pennsylvania National Guard a Fort Indiantown Gap. 

Rappresenta una prima assoluta l’entrata in servizio del primo elicottero del Esercito con un design di sistemi modulari che adotta l’architettura aperta, l’OpenLift di Northrop Grumman.

La nuova avionica integrata del UH-60V migliora la comprensione della situazione dell’equipaggio e la sicurezza della missione, riducendo al contempo il carico di lavoro del pilota. L’interfaccia pilota-veicolo è quasi identica a quella dell’UH-60M, consentendo una formazione comune ed identico impiego operativo, abbattendo i relativi costi. 

Grazie all’architettura modulare aperta, il sistema OpenLift può essere aggiornato ed adeguato costantemente in base alla necessità delle missioni e permetterà al UH-60V, in futuro, di “dialogare” ed interagire con il Future Vertical Lift, al momento in piena fase di sviluppo. Inoltre, il sistema OpenLift sarà reso disponibile per l’esportazione e facilmente integrabile con diverse piattaforme aeree.

Fonte e foto Northrop Grumman

Articolo precedente

Nuovo contratto da 250 milioni di euro per il Rheinmetall Fuchs/Fox 2

Prossimo articolo

Il Degraded Visibility Landing System (DVLS) selezionato dal USMC

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie