fbpx

Lunedì prossimo l’Ungheria ratificherà la adesione della Svezia nella NATO

Dopo il passo falso dell’inizio del mese con la votazione andata deserta alla ripresa delle attività parlamentari, ora l’Ungheria intende riconoscere l’adesione della Svezia alla NATO, ponendo fine alle dispute e polemiche durate più di un anno.

La Svezia deve solo ottenere l’approvazione finale dall’Ungheria per entrare nella NATO e, a quanto pare, il Partito Fidesz, guidato dal Primo Ministro Viktor Orbán, che ha la maggioranza in Parlamento, sosterrà questa volta la mozione. La notizia è stata condivisa sui social media da Mate Kocsis, capo del partito al Governo e da Zoltan Kovacs, portavoce del Governo ungherese.

Il Ministro della Difesa svedese ha accolto con favore la decisione e ha sottolineato che rappresenta il passo decisivo, non l’ultimo, nel processo di adesione alla NATO. L’adesione della Svezia è importante per rafforzare le capacità di difesa dell’Alleanza, soprattutto dopo l’ingresso della Finlandia. La Svezia aiuterà la Finlandia nella pianificazione delle rotte di rifornimento e nella difesa del fianco nordico ed orientale della NATO; per la Russia è una pessima notizia considerata la solidità delle Forze Armate di Stoccolma che hanno in corso un vasto programma di ammodernamento e potenziamento dopo anni di sotto finanziamento.

Come è noto, nel 2022 a seguito dell’aggressione della Russia alla Ucraina, Finlandia e Svezia hanno presentato insieme la richiesta di adesione alla NATO, abbandonando la loro rispettiva posizione di neutralità (che per la Svezia perdurava dalle Guerre Napoleoniche ed era stata sancita formalmente nel 1834), con la Finlandia che ha completato l’iter ed è membro a tutti gli effetti dell’Alleanza.

Nonostante le difficoltà, l’Ungheria alla fine ha deciso di approvare l’adesione della Svezia, dopo aver ritrattato la sua promessa di non voler essere l’ultimo Paese a farlo, cosa poi successa. Il premier Orbán nelle ultime settimane ha inoltre ceduto su altre questioni di rilievo, come il pacchetto di aiuti dell’UE e l’adesione dell’Ucraina all’UE.

Foto @Ministero della Difesa Svedese

Articolo precedente

Il Canada donerà oltre ottocento droni SkyRanger R70 alla Ucraina

Prossimo articolo

Nuovo patto di collaborazione decennale tra Somalia e Turchia

Latest from Blog

Ultime notizie