fbpx

L’US Army continua ad acquistare le Common Remotely Operated Weapon Station di Kongsberg

L’Esercito degli Stati Uniti ha assegnato un contratto IDIQ (consegna a tempo indeterminato/quantità indefinita) della durata di 5 anni del valore di 1,498 miliardi di dollari a Kongsberg Defense and Aerospace AS per la consegna continua della Common Remotely Operated Weapon Station (CROWS).

Tra le varianti M151 e M153, KONGSBERG ha consegnato più di 18.000 sistemi ai servizi armati statunitensi. 

Questi sistemi sono in servizio in ogni ramo delle Forze Armate Statunitensi e in molte agenzie statunitensi, fornendo protezione ai soldati all’interno di veicoli da combattimento, strutture e navi. 

La famiglia KONGSBERG PROTECTOR di stazioni di armi remote è il sistema più utilizzato al mondo, fornendo elementi comuni tra la NATO e le forze alleate.

CROWS Tech Refresh rappresenta la “prossima generazione” di stazioni di armi remote. 

I sistemi Tech Refresh sono progettati per fornire maggiore stabilità, maggiore precisione e capacità di networking, nonché una consapevolezza situazionale notevolmente migliorata oltre ad essere retrocompatibili.

Fonte e foto Kongsberg Defence & Aerospace

Articolo precedente

Radio tattiche di Elbit Systems alla Finlandia

Prossimo articolo

Preparazione della produzione a tasso pieno del Lotto 8 dei Sikorsky CH-53K King Stallion

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie