domenica, Dicembre 4, 2022

L’US Army ordina altri cinquantaquattro Precision Strike Missile

Lockheed Martin Missiles and Fire Control ha ricevuto dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti una modifica del valore di 77,4 milioni di dollari al contratto precedentemente assegnato, che permette l’acquisto di ulteriori 54 Precision Strike Missile (PrSM) per l’esigenze dell’US Army. 

I lavori saranno eseguiti a Grand Prairie in Texas, con una data di completamento stimata per il 30 settembre 2025.

Al momento dell’aggiudicazione, i fondi dell’esercito per l’anno fiscale 2022 per un importo di 77,4 milioni di dollari sono obbligatori. 

L’U.S. Army Contracting Command, con sede a Redstone Arsenal in Alabama, è la stazione appaltante di riferimento di questa commessa.

Il PrSM fornirà funzionalità avanzate per attaccare, neutralizzare, sopprimere e distruggere i bersagli in profondità sul campo di battaglia.

Fornirà, inoltre, alle unità di artiglieria da campo una nuova capacità a lungo raggio, supportando le unità a livello di Brigata, Divisione, Corpo d’armata durante le operazioni in teatro anche di coalizione.

Il missile è attualmente sottoposto a sviluppo per allungare la gittata ad oltre 400 km.

Foto Lockheed Martin

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI