L’USAF guarda con interesse all’E-7 Wedgetail

0
348

Il Capo di Stato Maggiore dell’U.S. Air Force, Generale CQ Brown, ha affermato che l’USAF sta seriamente valutando la possibilità di acquistare diversi esemplari di Boeing E-7 Wedgetail per la sostituzione dei Boeing E-3 Sentry attualmente in servizio.

La prospettiva è di includere i fondi all’interno del budget del 2023 ed è una scelta che consolida ulteriormente l’asse Washington-Canberra dato che la Royal Australian Air Force è stata il cliente di lancio del velivolo.

Il Generale CQ Brown ha già abbozzato il discorso con il suo omologo australiano seppur Boeing non sia stata ancora interpellata.

L’E-7 Wedgetail servirebbe comunque da gap-filler mentre l’US Space Force sviluppa e rende operativo il tracciamento di bersagli da satellite.

L’aereo è stato acquistato in sei esemplari da parte dell’Australia, quattro esemplari dalla Corea del Sud, quattro esemplari dalla Turchia e tre esemplari dal Regno Unito per un totale di quattordici aerei costruiti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui