L’USAF schiererà altri due Gruppi di F-35A nel Regno Unito

0
177
Two U.S. Air Force F-35A Lightning IIs assigned to the 48th Fighter Wing perform a pass over Royal Air Force Lakenheath, England, April 16, 2022. The F-35 is the U.S. Air Force’s newest fifth-generation fighter and RAF Lakenheath is the first base in United States Air Forces in Europe to house the aircraft. (U.S. Air Force photo by Staff Sgt. Dhruv Gopinath)

Il Pentagono provvederà a schierare sulla base RAF Lakenheath nel Regno Unito altri due gruppi (Squadrons) di caccia bombardieri Lockheed Martin F-35A Lighting II per rafforzare le difese europee della NATO.

La decisione è stata comunicata dal Presidente Biden in occasione dello storico vertice dell’Alleanza Nord Atlantica tenuto nei giorni scorsi a Madrid che ha visto l’ingresso ufficiale della Svezia e Finlandia nella NATO.

Presso la RAF Lakenheath, base aeronautica di proprietà del Ministero della Difesa del Regno Unito concessa in affitto all’USAF, è già stanziato il 48th Fighter Wing dell’Aeronautica Statunitense costituito dal 493rd e dal 495th Fighter Squadrons dotati di F-35A, avanzati caccia bombardieri di quinta generazione, completato dal 493rd Aircraft Maintenance Unit, fondamentale per garantire l’operatività dello Stormo.

La RAF Lakenheath è stata la prima base in Europa ad ospitare i caccia bombardieri Lighting II dell’USAF.

I due nuovi Gruppi aumenteranno la deterrenza statunitense e potenzieranno la capacità di supportare gli alleati europei della NATO, grazie alla combinazione di bassa osservabilità e capacità multi-missione che caratterizzano l’F-35A.

L’F-35 fornisce capacità globali di attacco di precisione contro minacce attuali ed emergenti, oltre a completare al contempo la capacità di superiorità aerea dell’US Air Force.

Foto USAF/Staff Sgt. Dhruv Gopinath

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui