martedì, Febbraio 7, 2023

L’USAF schiererà altri due Gruppi di F-35A nel Regno Unito

Il Pentagono provvederà a schierare sulla base RAF Lakenheath nel Regno Unito altri due gruppi (Squadrons) di caccia bombardieri Lockheed Martin F-35A Lighting II per rafforzare le difese europee della NATO.

La decisione è stata comunicata dal Presidente Biden in occasione dello storico vertice dell’Alleanza Nord Atlantica tenuto nei giorni scorsi a Madrid che ha visto l’ingresso ufficiale della Svezia e Finlandia nella NATO.

Presso la RAF Lakenheath, base aeronautica di proprietà del Ministero della Difesa del Regno Unito concessa in affitto all’USAF, è già stanziato il 48th Fighter Wing dell’Aeronautica Statunitense costituito dal 493rd e dal 495th Fighter Squadrons dotati di F-35A, avanzati caccia bombardieri di quinta generazione, completato dal 493rd Aircraft Maintenance Unit, fondamentale per garantire l’operatività dello Stormo.

La RAF Lakenheath è stata la prima base in Europa ad ospitare i caccia bombardieri Lighting II dell’USAF.

I due nuovi Gruppi aumenteranno la deterrenza statunitense e potenzieranno la capacità di supportare gli alleati europei della NATO, grazie alla combinazione di bassa osservabilità e capacità multi-missione che caratterizzano l’F-35A.

L’F-35 fornisce capacità globali di attacco di precisione contro minacce attuali ed emergenti, oltre a completare al contempo la capacità di superiorità aerea dell’US Air Force.

Foto USAF/Staff Sgt. Dhruv Gopinath

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI