domenica, Dicembre 4, 2022

L’USMC convalida il missile TOW a radio frequenza per compiti di difesa costiera

Un veicolo blindato leggero LAV-AT del 2nd Light Armored Reconnaissance Battalion, 2nd Marine Division, al fine di migliorare la capacità del Corpo dei Marines di controllare le aree costiere con un ingombro ridotto, ha condotto un test di un missile a radiofrequenza lanciato da un sistema missilistico TOW a Camp Lejeune in Carolina del Nord.

A differenza del TOW “classico”, la versione a radiofrequenza non utilizza un cavo per il comando e controllo del tiro, ma prevede l’impiego di un segnale a radiofrequenza tra il missile ed il sistema di lancio.

Se impiegate correttamente, le frequenze radio danno all’unità un maggiore controllo sulla traiettoria del missile eliminando i fattori dettati dall’ambiente circostante, nonché il costante pericolo che il cavo possano rimanere impigliato sul terreno o, nel caso di impiego costiero, finire in acqua, con effetti negativi sul tiro.

Il test effettuato con successo si ricollega direttamente agli sforzi del Corpo dei Marines tesi a controllare le aree costiere ed i corsi d’acqua. Quest’esercitazione a fuoco reale ha convalidato la possibilità di impiegare il sistema missilistico TOW RF per limitare ed inibire, dunque, l’accesso dal mare agli avversari. 

Fonte US Marine Corps

Foto US Marine Corps/Lance Cpl. Emma Gray

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI