sabato, Luglio 24, 2021

M1A2T Abrams per Taiwan

-

Il Dipartimento di Stato degli Stati Uniti ha approvato una possibile vendita a Taiwan di 108 carri armati M1A2T Abrams. Il valore del contratto con relative attrezzature di supporto ha un costo stimato fino a 2 miliardi di $.

Situazione attuale della linea carri

Infatti, l’Esercito di Taiwan ha urgenza di aggiornare la linea carri armati, che consiste principalmente in obsoleti M60A3 Patton e CM-11 Brave Tiger (variante dell’ M48, conosciuto anche come M48H) . Attualmente, sono in linea circa 380 M-60A3TTS e 600 tra CM-11, CM-12 e M48A3 non modificati.

Secondo le previsioni di impiego, Taiwan avrebbe bisogno di acquistare più di 500 nuovi carri armati per fronteggiare l’eventuale forza di invasione della Cina continentale.

Arrivano gli M1 Abrams

A tal fine, la Defense Security Cooperation Agency del Pentagono ha notificato al Congresso la possibile vendita di 108 carri armati M1A2T Abrams, 14 Hercules M88A2 ARV, 16 mezzi da trasporto pesanti (HET) M1070A1, relative attrezzature e supporto per un costo stimato di $ 2,0 miliardi.
L’appaltatore principale del carro M1A2T sarà General Dynamics Land Systems, Sterling Heights, Michigan. L’appaltatore principale del veicolo di recupero M88A2 sarà BAE, York, Pennsylvania e l’appaltatore principale M1070Al Heavy Equipment Transporter (HET) sarà Oshkosh, Wisconsin.

Caratteristiche del M1A2T

Lo M1A2T è una configurazione speciale della M1A2C, l’ultima variante dei carri Abrams attualmente in produzione. I miglioramenti si concentrano sull’aumento di produzione di energia elettrica, sui sistemi di gestione della salute dei veicoli (Vehicle Health Management Systems), sulla protezione integrata contro i dispositivi esplosivi improvvisati (IED), su una nuova unità di alimentazione ausiliaria (APU – Auxiliary Power Unit). Ulteriori miglioramenti sono previsti per l’addestramento degli equipaggi e per il collegamento dei dati sulle munizioni.

Articolo precedenteI ritardi della Vikrant
Articolo successivoSatelliti Airbus per il CNES

Ultime notizie

L'Ufficio federale per le apparecchiature, la tecnologia dell'informazione e l'uso (BAAINBw) della Bundeswehr ha firmato un contratto con Fassmer...
Venerdì 23 luglio, nel piazzale interno del Comando Generale, si è tenuta la cerimonia del passaggio di consegne al...
Il JPALS (Joint Precision Approach and Landing System) è un sistema di avvicinamento ed atterraggio di precisione messo a punto...
La Bundeswehr ha scelto Rheinmetall per la fornitura di moduli di luce laser per le forze armate tedesche. È stato...

Da leggere

Tutti gli elevatori per l’USS Ford arriveranno entro fine anno

Il Chief of Naval Operations (CNO) dell'US Navy ha...

Decollo ed atterraggio con nuovo sistema completamente automatizzato per un MQ-9 Reaper dell’USAF

Lo scorso 8 luglio, un MQ-9 Reaper dell'USAF, decollato...