fbpx

Magni-X micro UAS per il British Army

Elbit Systems UK, la controllata britannica di Elbit Systems Ltd., si è aggiudicata un contratto per la fornitura di Magni-X micro-Uncrewed Aerial Systems (micro-UAS) al Ministero della Difesa britannico (UK MoD). 

Il contratto è stato assegnato dal Future Capability Group di Defence Equipment & Support nell’ambito del framework Human Machine Teaming del British Army ed il collaudato micro-UAS sarà consegnato alle unità dell’Esercito specializzate per il servizio entro la metà del 2023.

Magni-X è un micro-UAS a decollo e atterraggio verticale (VTOL) collaudato da una famiglia di piattaforme quadricotteri già in servizio con le Forze Armate di tutto il mondo. 

Come parte del contratto, Elbit Systems UK consegnerà i sistemi Magni-X pronti per il servizio al British Army con un’opzione contrattuale per la consegna di molti altri sistemi. Il Magni-X che sarà consegnato trasporterà una varietà di carichi utili, tra cui fotocamere cardaniche elettro-ottiche e ad infrarossi, offrendo agli utenti ampie capacità di ricognizione a lungo raggio.

Il Magni-X è un sistema mUAS da 2 kg, impacchettabile e facilmente trasportabile, in grado di volare autonomamente e può essere integrato con il sistema Legion-X di Elbit per conferirgli capacità di sciame, fungendo da moltiplicatore di forza per i soldati a terra. 

Dotato di impronte radar ed acustica basse, Magni-X è un micro-UAS portatile, progettato per migliorare la ricognizione a corto raggio e supportare le operazioni di combattimento e di intelligence per un massimo di 60 minuti alla volta.

Fonte e foto Elbit Systems UK

Articolo precedente

Consegnato alla Royal Navy l’ultimo AW101 Mk 4/4a Merlin aggiornato

Prossimo articolo

Ordinati 200 missili MMP dalla Difesa Francese

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Saab continua lo sviluppo del Gripen

Saab ha comunicato di aver ricevuto un ordine da Försvarets materielverk (FMV) l’Amministrazione svedese dei materiali di difesa per continuare a sostenere…

Ultime notizie