giovedì, Dicembre 1, 2022

Manutenzione e supporto per i motori F100-PW-229 degli F-16 Block 52+ Advanced greci

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera al governo greco del supporto successivo per la manutenzione del motore F100-PW-229 e delle relative apparecchiature per un costo stimato di 233 milioni di dollari. 

La DSCA (Agenzia di Cooperazione per la Sicurezza della Difesa) ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Governo Greco ha richiesto l’acquisto di parti e servizi per supportare la manutenzione ed il supporto a livello di deposito successivo dei motori F100-PW-229 per includere pezzi di ricambio, parti di riparazione ed accessori.

Inoltre, sono stati richiesti servizi di riparazione e restituzione, pubblicazioni e documentazione tecnica, servizi ingegneristici, tecnici e logistici del Governo degli Stati Uniti e degli appaltatori nonché ulteriori elementi correlati di supporto logistico e di programma. 

Il valore totale stimato del programma è di $ 233 milioni.

La vendita proposta migliorerà la capacità della Grecia di far fronte alle minacce attuali e future, fornendo una maggiore profondità di capacità di riparazione per i motori dei suoi velivoli F-16 Block 52+ Advanced.

Allo stesso tempo, tale possibile vendita supporterà i sistemi d’arma degli F-16 Block 52+ Advanced migliorando anche i tassi di operatività degli aerei.

A suo tempo, l’Hellenic Air Force ordinò un totale di 170 caccia bombardieri Lockheed Martin F-16, inclusi i velivoli F16C/D Block 30 , 50 e 52. 

I Falcon greci sono armati con bombe guidate JDAM , JSOM e WCMD, missili aria-aria IRIS-T e AIM-120C AMRAAM. 

I velivoli sono dotati di JHMCS e NVG per i piloti, sistema di navigazione e targeting LANTIRN nonché di suite di guerra elettronica ASPIS.

Gli F-16 Block 52 (40 monoposto e 20 biposto), ordinati nel 2000 ed entrati in servizio tra il 2002-2004, sono dotati di serbatoi di carburante conformali, per incrementare l’autonomia rendendoli in grado di coprire anche l’isola di Cipro.

Successivamente nel 2005 il Governo di Atene ha ordinato un nuovo lotto di F-16 Block 52 costituito da 20 monoposto e da 10 biposto., mentre l’opzione iniziale per altri 10 velivoli non è stata esercitata.

Questi ultimi velivoli sono in linea con la HAF dal 2009-2010.

Nel 2017 è stato approvato il programma di ammodernamento degli F-16 Block 52 per 1,5 mld di dollari che interessa 84 Falcon Block 52 superstiti. Questi velivoli sono portati progressivamente allo standard Viper (o Block 52+ Advanced) che prevede l’installazione del Northrop Grumman APG-83 Scalable Agile Beam Radar (SABR), un nuovo radar con un array attivo a scansione elettronica (AESA). Nel cockpit è installato in posizione centrale un display di nuovo tipo compatibile con il Joint Helmet-Mounted Cueing System (JHMCS) II. 

L’aggiornamento del Falcon prevede l’installazione di un nuovo computer di missione, un sistema automatico di prevenzione delle collisioni a terra, nuove capacità di guerra elettronica, data link 16 ed un avanzato sistema di identificazione di amici o nemici (IFF MODE 5).

Foto Hellenic Air Force

CORRELATI

POTREBBE INTERESSARTI