Manutenzione per i Global Hawk della Corea del Sud e per quelli statunitensi

0
222

Northrop Grumman Systems Corp si è aggiudicato un addendum non superiore a circa 108 milioni di dollari al contratto precedentemente aggiudicato per il supporto della linea di quattro RQ-4 Block 30 Global Hawk  in servizio con l’Aeronautica della Corea del Sud.

La modifica apportata al contratto in vigore, stipulato tramite canale di vendite militari all’Estero (FMS), prevede un secondo anno di servizi di supporto logistico forniti dall’appaltatore. 

I lavori saranno eseguiti nella Repubblica di Corea ed a Sierra Vista, in Arizona, e dovrebbero essere completati entro il 29 febbraio 2024.

Recentemente, è stato reso noto che l’Aeronautica della Corea del Sud ha riscontrato la presenza di molteplici difetti nella linea dei velivoli a pilotaggio remoto da ricognizione strategica ad alta quota Northrop Grumman RQ-4 Global Hawk.

Sul punto si rimanda a https://aresdifesa.it/riscontrati-numerosi-difetti-nei-global-hawk-sudcoreani/

Inoltre, Northrop Grumman Aerospace Systems si è aggiudicata un addendum del valore di circa 31 milioni di dollari del contratto in essere per la fornitura a tempo indeterminato e in quantità indefinite per RQ-4 Global Hawk e MQ-4C Triton in servizio, rispettivamente, con l’USAF e l’US Navy. 

Il contratto prevede servizi di riparazione per “articoli comuni” sia per RQ-4 che per MQ-4C ed è destinato a supportare i numeri di magazzino nazionali (NSN) riparabili che comprendono il velivolo, i pacchetti di sensori multipli, l’elemento di controllo della missione e l’elemento di lancio e recupero. 

Inoltre, la fornitura include servizi di ingegneria di supporto coperti dall’autorità di delegazione ingegneristica per i NSN trasferiti ora sotto la gestione del 407th Supply Chain Management Squadron. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui