Materiali e supporto per gli F-16 greci

0
571

Nel ambito del ammodernamento e potenziamento della linea F-16 Falcon in servizio con l’Aeronautica Greca, il Governo di Atene ha richiesto a Washington assistenza nella fornitura di materiali e supporto tecnico-logistico.

In questo quadro, il Dipartimento di Stato di Washington ha autorizzato questa possibile vendita militare estera (FMS) e la DSCA ha consegnato al Congresso la relativa notifica per l’approvazione parlamentare.

In particolare, al centro della possibile vendita vi sono i servizi di supporto tecnico e logistico per l’F-16 Aircraft Structural Integrity Program (ASIP), l’F-16 Aircrew Training Device (ATD), il Low Altitude Targeting e l’Infrared for Night ( LANTIRN) e programmi di supporto Pods Reconnaissance (RECCE).

Sono stati richiesti anche software e supporto software per aeromobili classificati e non classificati, supporto software per il sistema multifunzionale di distribuzione delle informazioni (MIDS), supporto del software di pianificazione delle missioni congiunto (JMPS), la partecipazione al Electronic Combat International Security Assistance Program (ECISAP) ed al International Engine Management Program (IEMP).

Rientrano nella possibile vendita altre modifiche e supporto hardware e software di aeromobili e motori, parti e attrezzature di ricambio e riparazione/restituzione, attrezzature per la formazione e la formazione del personale, pubblicazioni, manuali e documentazione tecnica nonché altri elementi correlati alla manutenzione degli aeromobili ed al supporto del programma.

Il valore della possibile vendita militare estera è pari a 270 milioni di dollari e della possibile commessa saranno interessate Lockheed Martin Aero Corporation, Raytheon Company, L3Harris International, Northrop Grumman Corporation, Collins Aerospace ed Atec Incorporated.

Fonte Defense Security Cooperation Agency 

Foto Aeronautica Greca

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui