MiG-29 della Marina indiana precipita nel Mar Arabico

0
197

Un caccia multiruolo MiG-29K Fulcrum Marina Militare indiana è precipitato mentre operava nel Mare Arabico nel pomeriggio di giovedì dalla portaerei INS Vikramaditya.

Un pilota è già stato recuperato mentre l’altro è ancora disperso.

Si tratta del terzo MiG-29K indiano “perso” nell’arco temporale di un anno a partire da quello precipitato lo scorso novembre in un villaggio nel nord del paese seguito da un secondo a febbraio.

La portaerei indiana è stata impegnata in esercitazioni congiunte con la USS Nimitz durante la scorsa settimana.

Gli esperti indiani stimano che solamente 1/3 dei 45 MiG-29K indiani sono in condizioni operative che dovrebbero assicurare la componente aerea delle due portaerei, la INS Vikramaditya e la INS Vikrant.

La Marina Militare indiana ha avviato una commissione di inchiesta per accertare le cause dell’incidente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui