giovedì, Ottobre 21, 2021

MiG-29 della Marina indiana precipita nel Mar Arabico

-

Un caccia multiruolo MiG-29K Fulcrum Marina Militare indiana è precipitato mentre operava nel Mare Arabico nel pomeriggio di giovedì dalla portaerei INS Vikramaditya.

Un pilota è già stato recuperato mentre l’altro è ancora disperso.

Si tratta del terzo MiG-29K indiano “perso” nell’arco temporale di un anno a partire da quello precipitato lo scorso novembre in un villaggio nel nord del paese seguito da un secondo a febbraio.

La portaerei indiana è stata impegnata in esercitazioni congiunte con la USS Nimitz durante la scorsa settimana.

Gli esperti indiani stimano che solamente 1/3 dei 45 MiG-29K indiani sono in condizioni operative che dovrebbero assicurare la componente aerea delle due portaerei, la INS Vikramaditya e la INS Vikrant.

La Marina Militare indiana ha avviato una commissione di inchiesta per accertare le cause dell’incidente.

Ultime notizie

“Si è concluso in questi giorni l’articolato e complesso iter tecnico-amministrativo che ha visto il Ministero della Difesa prodigarsi...
Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Dott. Nicola Latorre, ha ricevuto presso gli Uffici della Direzione Generale il Generale C.A. Luciano Portolano, Segretario Generale della Difesa...
L'Agenzia per gli armamenti svedese ( Försvarsmakten o FMV) ha emesso un bando di gara per l'acquisto di imbarcazioni...
E' stato siglato un importante contratto tra la Norwegian Defence Material Agency e Kongsberg Defence & Aerospace del valore...

Da leggere

Vertici delle Forze Armate, le nuove designazioni ed i loro curriculum

Capo di Stato Maggiore della DifesaL'Ammiraglio Cavo Dragone, così...

Agusta A109 dell’Aviazione dell’Esercito termina il servizio dopo 45 anni di operatività

AGUSTA “A109” DELL’AVIAZIONE DELL’ESERCITO TERMINA IL SERVIZIO DOPO 45 ANNI...