martedì, Luglio 27, 2021

MiG-29 della Marina indiana precipita nel Mar Arabico

-

Un caccia multiruolo MiG-29K Fulcrum Marina Militare indiana è precipitato mentre operava nel Mare Arabico nel pomeriggio di giovedì dalla portaerei INS Vikramaditya.

Un pilota è già stato recuperato mentre l’altro è ancora disperso.

Si tratta del terzo MiG-29K indiano “perso” nell’arco temporale di un anno a partire da quello precipitato lo scorso novembre in un villaggio nel nord del paese seguito da un secondo a febbraio.

La portaerei indiana è stata impegnata in esercitazioni congiunte con la USS Nimitz durante la scorsa settimana.

Gli esperti indiani stimano che solamente 1/3 dei 45 MiG-29K indiani sono in condizioni operative che dovrebbero assicurare la componente aerea delle due portaerei, la INS Vikramaditya e la INS Vikrant.

La Marina Militare indiana ha avviato una commissione di inchiesta per accertare le cause dell’incidente.

Ultime notizie

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB 8021, il secondo cutter classe Hamilton ceduto dal Governo degli...
BAE Systems ha ricevuto un contratto da 117 milioni di dollari dalla Lockheed Martin per produrre sensori di ricerca...
Saab ha consegnato a Boeing, capofila del programma T-7A Red Hawk, la seconda sezione posteriore del aereo, fin qui...
Hensoldt, fornitore di soluzioni di sensori, fornirà nuovi radar alle Forze Armate tedesche per modernizzare la sorveglianza dello spazio...

Da leggere

Primo volo per l’AW101 per la Marina polacca

Leonardo ha completato con successo il battesimo del volo...

Il Vietnam riceve il secondo cutter ex USCG

La Guardia Costiera del Vietnam ha ricevuto il CSB...