venerdì, Luglio 30, 2021

Mille nuovi autocarri ad alta mobilità per la Germania

-

La flotta di veicoli della Bundeswehr è in fase di profondo rinnovo. La commissione bilancio del Bundestag tedesco ha concordato il 7 ottobre di utilizzare i fondi del pacchetto di stimolo economico per l’acquisto di autocarri e organismi intercambiabili. La Bundeswehr rinnova la propria flotta di veicoli da trasporto non protetti dal 2017 ordinando altri mille nuovi autocarri ad alta mobilità. Finora, 1.870 veicoli sono stati ordinati nell’ambito dell’attuale accordo quadro, e dovrebbero iniziare ad essere consegnati entro la fine del corrente anno.

Infatti, la Bundeswehr intende impiegare i fondi del pacchetto di gestione economica e delle crisi messo a punto dal governo federale per acquistare 1.000 ulteriori veicoli da trasporto non protetti per circa 398 milioni di euro. Tali nuovi autocarri ad alta mobilità prenderanno il posto dei veicoli da trasporto risalenti agli anni ’70 del passato secolo, migliorando profondamente la mobilità delle Forze Armate. I veicoli sono caratterizzati da una grande robustezza, la loro capacità off-road e attrezzature militari speciali. L’accordo quadro esistente per i veicoli da trasporto non protetti sarà ampliato ed i veicoli saranno consegnati entro i prossimi due anni. Il nuovo ordine comprende 150 autocarri della classe da cinque tonnellate e 850 veicoli della classe da 15 tonnellate. Avranno diversi compiti come il trasporto di merci generali, munizioni, materiali operativi, cabine o container.

Inoltre, al prezzo di 48 milioni di euro saranno acquistate 1850 piattaforme scarrabili interscambiali che riducono significativamente il tempo dedicato alle operazioni di carico e scarico; saranno approvvigionate 950 piattafforme di 15 piedi di lunghezza e 900 pezzi di 20 piedi di lunghezza che saranno operative a partire dal 2022.

Infine, la Bundeswehr prevede di assegnare un altro contratto per 401 nuovi autocarri ampliando l’accordo quadro esistente; peraltro, la stipula del detto contratto avverrà più avanti nel tempo. La stessa Bundeswehr stima per i prossimi anni nel settore autocarri non protetto ad alta mobilità un fabbisogno di 300 autocarri con carico utile di cinque tonnellate e di 3000 autocarri con carico utile di quindici tonnellate.

Foto Bundeswehr/Roland Alpers

Ultime notizie

Lo scorso 27 luglio, a Kiel in Germania, Thyssenkrupp Marine Systems ha provveduto a consegnare ufficialmente alla Marina Israeliana...
La Marina Militare di Taiwan ha ricevuto la prima corvetta classe Tuo Chiang, la ROCS Ta Chiang (PGG-619).In realtà...
Gli Alpini del 4° Reggimento paracadutisti "Ranger" hanno effettuato una campagna di lanci sull'Altopiano di Siusi davanti a centinaia...
Raytheon Intelligence & Space, un'azienda di Raytheon Technologies, si è aggiudicata un contratto del valore di 8,8 milioni di...

Da leggere

L’USAF ordina nuovi UAS Puma 3 AE

AeroVironment ha ricevuto due ordini da parte dell'USAF per...

I CH-149 Cormorant canadesi raggiungono il traguardo delle centomila ore di volo

Lo scorso 22 luglio la Royal Canadian Air Force...