Missili AGM-88E AARGM per la Germania

0
467

Nel ambito di un contratto del valore di circa 95 milioni di euro assegnato dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ad Alliant Techsystems Operations LLC, una consociata interamente controllata di Northrop Grumman Defense Systems Sector per la produzione a pieno regime di missili guidati anti-radiazioni avanzati (AARGM) del lotto 10, è inclusa la conversione di 87 missili anti-radiazioni ad alta velocità AGM-88B forniti dal Governo degli Stati Uniti (HARM) e 40 AGM-88B HARM forniti dalla Germania che li ha in servizio con la Luftwaffe.

Questi missili saranno trasformati in 127 AGM-88E AARGM All-Up-Round e saranno assicurate le relative forniture e servizi necessari per la loro fabbricazione , ricambi e distribuzione della flotta a sostegno dei caccia bombardieri Boeing F/A-18C/D Hornet, F/A-18E/F Super Hornet e EA-18G Growler nonché dei Panavia Tornado ECR.

I clienti del Lotto 10 di produzione saranno, pertanto, l’US Navy, la Luftwaffe e Foreign Military Sales (FMS). I lavori saranno eseguiti negli Stati Uniti e dovrebbero essere terminati nel marzo 2024.

Il missile AARGM o Advanced Anti Radiation Guides Missile è frutto di un accordo tra il Ministero della Difesa italiano ed il Dipartimento della Difesa defli Stati Uniti.

Rispetto al AGM-88B Harm, l’AARGM presenta un incremento delle capacità ed è stato sottoposto ad un aggiornamento del software che permettono al missile di operare anche quando i radar, bersaglio dell’attacco, sono spenti dagli operatori per autodifesa. Infatti, sul AGM-88E AARGM a tal fine sono dotati di un radar passivo e di un radar attivo che opera in banda millimetrica che permettono di agganciare i bersagli radar in ogni condizione. Secondariamente, il missile è impiegabile anche contro altri obiettivi proprio grazie al radar in banda millimetrica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui