La Georgia ha richiesto agli Stati Uniti missili Javelin

0
646

Il Governo di Tbilisi ha presentato all’Amministrazione Biden la richiesta di acquisto di missili anticarro FGM-148 Javelin.

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di dare il via libera a questa richiesta e la DSCA, l’Agenzia di Cooperazione nella Sicurezza e Difesa, ha trasmesso al Congresso la relativa notifica per l’approvazione parlamentare di questa possibile vendita militare estera (FMS).

In particolare gli Stati Uniti hanno autorizzato la vendita alla Georgia di ottantadue missili FGM-148 Javelin con 42 unità di comando/lancio (CLU).

Con i missili e le unità di lancio sono stati richiesti anche l’addestramento, sistemi di simulazione e servizi d supporto tecnico/logistico.

L’ammontare della fornitura autorizzata è pari a 30 milioni di dollari e l’appaltatore principale sarà la Joint Venture Javelin Raytheon-Lockheed Martin che produce i missili e le CLU che, peraltro, farà capo alle scorte di missili Javelin del US Army.

I nuovi missili, nelle intenzioni statunitensi, permetteranno al Esercito della Georgia di poter far fronte alle minacce attuali e future aumentando e migliorando le sue capacità anticarro.

Fonte Defense Security Cooperation Agency

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui