fbpx

Missili aria-superficie JASSM-ER al Giappone

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo del Giappone di missili Joint Air-to-Surface Standoff Missile – Extended Range e relative attrezzature per un costo stimato di 104 milioni di dollari. 

La Defense Security Cooperation Agency, Agenzia per la cooperazione e la sicurezza della difesa degli Stati Uniti, ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Governo del Giappone ha richiesto di acquistare fino a cinquanta missili aria-superficie AGM-158B/B-2 con portata estesa (JASSM-ER). 

Sono inclusi anche i ricevitori del sistema di posizionamento globale anti-jam JASSM (JAGR), i missili di addestramento e i contenitori missilistici; supporto per munizioni e attrezzature di supporto; pezzi di ricambio, materiali di consumo, accessori e supporto per riparazioni/restituzioni; integrazione, supporto e attrezzature per test; formazione del personale e attrezzature; fornitura e supporto di software classificati e non classificati; pubblicazioni classificate e non classificate e documentazione tecnica; supporto al trasporto; servizi di supporto ingegneristico, tecnico e logistico del Governo e degli appaltatori degli Stati Uniti; studi e indagini ed altri elementi correlati di logistica e supporto al programma.

La vendita proposta migliorerà la capacità del Giappone di far fronte alle minacce attuali e future fornendo capacità di stand-off tramite sistemi avanzati di attacco a lungo raggio per l’impiego sugli aerei da combattimento della Japan Air Self-Defense Force (JASDF), incluso ma non limitato all’F-15J. 

L’appaltatore principale sarà Lockheed Martin. Non sono noti accordi di compensazione proposti in relazione a questa potenziale vendita.

L’attuazione di questa proposta di vendita non richiederà l’assegnazione di ulteriori rappresentanti del Governo statunitense o di appaltatori in Giappone.

L’AGM-158B JASSM-ER è la versione a raggio esteso del AGM-158A JASSM, con un raggio d’azione superiore ai 925 km o 575 miglia nautiche, con sistema di guida GPS resistente allo jamming e di attacco di precisione.

Il missile è dotato di un turbofan Williams International F107-WR-105 che consente allo JASSM-ER di raggiungere velocità subsonica. Il sistema missilistico in questione è armato con una testata da 450 kg (1000 lb) WDU-42/B in grado di colpire bersagli protetti.

Foto @USAF

Articolo precedente

Il sottomarino Romeo Romei della classe Todaro a Venezia in occasione della prima mondiale di “COMANDANTE” alla Mostra Internazionale del Cinema

Prossimo articolo

Missili Spike LR2 alla Australia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Ultime notizie