fbpx

Missili BrahMos anche per l’Esercito Filippino

Filippine ed India hanno in corso trattative avanzate per l’acquisto da parte dello Stato insulare di nuove batterie missilistiche BrahMos.

Infatti, dopo l’avvenuto acquisto di tre batterie terrestri per compiti di difesa costiera a lungo raggio da parte della Marina di Manila nell’ambito di un contratto del valore di 375 milioni di dollari, ora è la volta del Esercito a voler dotarsi di questo potente sistema d’arma frutto della cooperazione tra Russia ed India.

Infatti, l’Esercito Filippino è interessato all’acquisto di almeno due batterie che saranno impiegate principalmente per la protezione delle acque nazionali e dei principali passaggi obbligati.

Praticamente, le due batterie del Esercito andrebbero ad integrarsi alle tre acquistate dalla Marina e che saranno gestite dal Corpo dei Marines di Manila a partire dalla fine di quest’anno allorquando è prevista la consegna dei primi esemplari.

Questa nuova trattativa rafforza la partnership in atto con l’India principalmente in funzione anti cines.

Manila da alcuni anni ha aumentato il bilancio della Difesa ed ha rilanciato i rapporti (che si erano offuscati) con Washington la quale ha aumentato i fondi per aiuti militari ed ha lanciato un vasti programma di ammodernamento e rifacimento delle strutture militari esistenti nel arcipelago.

Per l’India è motivo di orgoglio e di “portafoglio” ottenere questa nuova commessa; nel programma BrahMos Nuova Delhi ha investito ingenti risorse ed è salita progressivamente la quota nazionale di partecipazione, tanto che la nuova versione Extended Range ha un nuovo seeker e motore sviluppati e messi a punto dal DRDO, l’Organizzazione di Ricerca e Sviluppo del Ministero della Difesa Indiana.

Il BrahMos è un missile supersonico di crociera che è in dotazione alla Marina che lo impiega a bordo delle navi di superficie, all’Aeronautica che lo ha integrato sui caccia bombardieri Sukhoi SU-30 MKI ed al Esercito che lo impiega per compiti di difesa costiera.

Articolo precedente

Milioni di nuove munizioni per la Polonia

Prossimo articolo

Missili AIM-120C-8 alla Svezia

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Latest from Blog

Ultime notizie