fbpx

Missili JAGM e Hellfire per l’US Army

Lockheed Martin ha comunicato che l’US Army ha assegnato un contratto di proseguimento della produzione per i missili Joint-Air-to-Ground (JAGM) e HELLFIRE con un importo totale di 483 milioni di dollari per il terzo anno di programma (PY3).

Il contratto fornirà il supporto all’approvvigionamento e alla produzione di JAGM e HELLFIRE per l’Esercito degli Stati Uniti, la Marina degli Stati Uniti e per i clienti internazionali. Questo contratto è la terza aggiudicazione successiva che fa parte di un contratto pluriennale inizialmente assegnato nel marzo 2023. Il valore totale del contratto è di 4,5 miliardi di dollari fino al 2025.

HELLFIRE ha attualmente più di 30 clienti FMS con la Polonia come nuovo cliente internazionale incluso nel contratto PY3. Questo contratto offre la massima flessibilità per facilitare l’approvvigionamento di entrambi i sistemi a molteplici clienti nazionali ed internazionali, soprattutto perché il programma JAGM prevede un aumento significativo della domanda internazionale per il sistema d’arma nei prossimi anni.

Entrambi i sistemi missilistici sono soluzioni di combattimento multi-dominio critiche che proteggono e difendono dalle minacce globali in continua evoluzione.

JAGM e HELLFIRE sono progettati e sviluppati a Orlando, in Florida e sono prodotti in vari stabilimenti Lockheed Martin a Dallas; Orlando e Ocala, Florida.; Archbald, Pennsylvania.; e Troy, Alabama. Con oltre 140.000 missili prodotti, JAGM e HELLFIRE continuano ad essere i sistemi d’arma preferiti per gli ingaggi critici e di precisione.

AGM-179A JAGM

L’AGM-179A JAGM è un programma congiunto della Marina con l’Esercito degli Stati Uniti; trattasi di un missile a guida di precisione che combina la guida laser semi-attiva con un radar ad onde millimetriche. Si tratta di una munizione a guida di precisione (PGM) aria-superficie utilizzata su sistemi congiunti di aeromobili ad ala rotante, con e senza pilota e piattaforme ad ala fissa per distruggere obiettivi di alto valore, fissi e mobili, terrestri e marittimi.

Lo JAGM ha un peso di circa 50 kg, lunghezza di 1,8 metri, diametro di 180 mm; ha una portata operativa di 8 km; Lockheed Martin ha in corso lo sviluppo della versione con portata estesa a 16 km, lo JAGM-MR con nuovo seeker a tre modalità tra cui un sensore di immagini per aumentare la precisione di tiro.

AGM-114R2 Hellfire II

L’AGM-114R2 Hellfire II è la versione più moderna, attualmente in produzione del missile Hellfire. Questa versione è caratterizzata dalla capacità di poter ingaggiare bersagli di vario genere, da veicoli a bunker ad unità navali leggere, con un raggio d’azione di 8 km con tiro indiretto e 7 km con tiro diretto, dotata di un sistema di guida laser semi attivo. La testata multifunzione ha peso esplosivo netto ridotto per ridurre il rischio di danni collaterali. La distanza minima di ingaggio va da 0,5 ad 1,5 km.

Questo missile ha un peso di circa 50 kg e raggiunge la velocità massima di mach 1,3.

Fonte ed immagine @Lockheed Martin

Articolo precedente

Nuova nave supporto operazioni subacquee per la Marina Militare

Prossimo articolo

Patria Group produrrà i portelli dei carrelli d’atterraggio degli F-35

Latest from Blog

Ultime notizie