fbpx

Missili JASSM-ER alla Polonia

Il Dipartimento di Stato di Washington ha deciso di approvare una possibile vendita militare straniera (FMS) al Governo Polacco del missile congiunto aria-superficie AGM-158B-2 a raggio esteso ed elementi correlati di logistica e supporto al programma per un costo stimato di 1,77 miliardi di dollari. 

La Defense Security Cooperation Agency (DSCA), l’Agenzia per la cooperazione e la sicurezza della difesa degli Stati Uniti, ha consegnato la certificazione richiesta notificando al Congresso questa possibile vendita.

Il Governo della Polonia ha richiesto di acquistare fino a ottocentoventuno (821) missili aria-superficie congiunti AGM-158B-2 a gittata estesa (JASSM-ER). 

Nella richiesta sono incluse anche le apparecchiature di prova classificate AGM-158 JASSM, supporto del sistema d’arma, integrazione, supporto e attrezzature per test, fornitura e supporto di software classificati, pubblicazioni e documentazione tecnica non classificate, trasporto, servizi di supporto ingegneristico, tecnico e logistico del Governo e degli appaltatori degli Stati Uniti nonché altri elementi correlati di logistica e supporto al programma.

La vendita proposta migliorerà la capacità della Polonia di far fronte alle minacce attuali e future fornendo sistemi avanzati di attacco a lungo raggio per l’impiego dalle piattaforme aeree dell’Aeronautica Polacca. Questa vendita migliorerà ulteriormente il già elevato livello di interoperabilità dell’Aeronautica Polacca con le forze congiunte statunitensi ed altre forze regionali e della NATO.

L’appaltatore principale sarà Lockheed Martin, Orlando, Florida. Non sono noti accordi di compensazione proposti in relazione a questa potenziale vendita.

L’attuazione di questa proposta di vendita non richiederà l’assegnazione di ulteriori rappresentanti del Governo Statunitense o degli appaltatori in Polonia.

Fonte Defense Security Cooperation Agency (DSCA)

Foto @USAF

Latest from Blog

Ultime notizie